Juventus-Lazio, Leao allo Stadium per seguire da vicino l'amico Kean

milan

Trasferta a Torino per l'attaccante rossonero, che ha assistito alla gara degli addii di Giorgio Chiellini e Paulo Dybala. Leao era ospite dell'amico Moise Kean e ha anche salutato Jovane Cabral, attaccante della Lazio con cui ha condiviso una stagione allo Sporting Lisbona

Juventus-Lazio è stata una partita dalle mille emozioni, in campo ma non solo. Quattro gol, un doppio vantaggio bianconero annullato dai biancocelesti e quel gol al 95' di Milinkovic-Savic che ha regalato l'aritmetica qualificazione in Europa League alla squadra di Maurizio Sarri. Ma è stata anche la notte degli addii di Paulo Dybala e Giorgio Chiellini, all'ultima con la Juventus all'Allianz Stadium. Il tutto sotto gli occhi, tra gli altri, di Rafael Leao, che si è concesso qualche ora a Torino per assistere alla partita. Il motivo? Nessuna voce di mercato, il portoghese era ospite del suo amico Moise Kean, che lo ha invitato all'Allianz Stadium.  

Il saluto a Cabral della Lazio

approfondimento

Leao e Lautaro superstar: i numeri a confronto

Non solo Kean, Juventus-Lazio è stata per Rafael Leao l'occasione per salutare anche Jovane Cabral. L'attaccante del Milan ha condiviso con il capoverdiano un anno in Portogallo, allo Sporting Lisbona. Leao era in prima squadra, mentre Cabral giocava ancora nella squadra B venendo, di tanto in tanto, promosso con quella maggiore. Successivamente il portoghese si è trasferito al Lille e, nonostante fosse in Francia, spesso si recava a Lisbona per le partite dello Sporting, dove nel frattempo il capoverdiano era diventato un titolare in Primeira Liga. Ora i due si sono ritrovati in Italia e Leao è andato a Torino per assistere alla prova di Cabral, impiegato dal primo minuto da Sarri al posto dell'infortunato Immobile.