Zaniolo, infortunio alla spalla sinistra in Roma-Cremonese. Le news

roma
©Getty

Dopo il grave infortunio di Wijnaldum la Roma perde anche Nicolò Zaniolo, uscito dolorante prima dell'intervallo del match con la Cremonese: il classe 1999 è caduto male sul terreno di gioco dell'Olimpico dopo un contrasto di gioco con Lochoshvili, infortunandosi alla spalla sinistra. Gli esami strumentali hanno evidenziato una lussazione. Scongiurata la frattura e la conseguente operazione: "Torno tra 3 settimane", ha scritto su Instagram il giocatore

ROMA-CREMONESE, LE PAGELLE

Dopo Wijnaldum la Roma perde anche Nicolò Zaniolo. Il talento azzurro è caduto male dopo un contrasto con Lochoshvili della Cremonese, facendosi male alla spalla sinistra. Grande apprensione in casa giallorossa, anche perché il classe 1999 è uscito con l'ausilio della macchina dei soccorsi ed è stato subito portato a Villa Stuart per gli esami strumentali. Esami che hanno evidenziato una lussazione della spalla. La buona notizia è che non c'è frattura e che Zaniolo non dovrà essere operato chirurgicamente, cosa che avrebbe necessariamente allungato i tempi. Ma di certo Mourinho perde un altro dei suoi pezzi da novanta. "Starà fuori per un po'", ha anticipato il portoghese in conferenza stampa dopo la vittoria sulla Cremonese. Zaniolo ha poi scritto in una storia su Instagram che tornerà tra 3 settimane

Le partite che salterà Zaniolo

leggi anche

Roma-Cremonese 1-0. HIGHLIGHTS

Se lo stop di tre settimane dovesse essere confermato, Zaniolo salterebbe la Juventus (27 agosto), il Monza (30 agosto), l'Udinese (4 settembre) e l'Empoli (11 settembre). Potrebbe, dunque, tornare a disposizione per la sfida del 18 settembre con l'Atalanta o per quella del 2 ottobre contro l'Inter (il weekend precedente c'è la sosta), ma dipenderà dal decorso della spalla infortunata. Dopo Wijnaldum Mourinho perde un altro pezzo.