Roma, Karsdorp ancora assente: si va verso la rottura definitiva

il caso
Paolo Assogna

Paolo Assogna

©IPA/Fotogramma

Anche nella seduta di allenamento di questa mattina a Trigoria non era presente Rick Karsdorp. Il difensore olandese, ormai in rotta con Mourinho, è sempre più vicino alla rottura definitiva con il club giallorosso. Fallito, al momento, il tentativo di mediazione da parte della società

Secondo giorno di assenza ingiustificata per Rick Karsdorp. Non si è presentato a Trigoria all’allenamento di questa mattina in programma alle 11. La società per il momento si pone in fase di attesa prima di prendere provvedimenti; difficile a questo punto immaginare di riprendere un rapporto che sembra definitivamente andato. Dopo Sassuolo-Roma era stato particolarmente duro Jose Mourinho verso l’esterno olandese accusato di scarsa professionalità e di aver tradito lo sforzo della squadra.  Parole pesanti a cui ha fatto seguito la non convocazione con il Torino nella partita successiva. Al momento queste le posizioni: Karsdorp che non si presenta e la Roma che aspetta a fare la prima mossa

Futuro segnato: si va verso l'addio a gennaio

leggi anche

Roma, rottura Karsdorp: non si presenta a Trigoria

Il futuro? Karsdorp ha un contratto fino al 2025 di 2,2 milioni annui. Non è un profilo facile da piazzare per i costi e perché di solito questo tipo di tensione toglie valore al cartellino ma Mourinho ha dimostrato anche in passato che secondo lui la crescita morale di un gruppo passa anche attraverso questo tipo di provvedimenti che va oltre i presupposti praticamente economici. Per il momento nessun club ha dato luogo a manifestazioni d’interesse verso Karsdorp che rischia come minimo la più alta multa possibile e poi come atto successivo la parola potrebbe passare al collegio arbitrale con il calciatore che potrebbe pensare a una linea difensiva basata su assenza giustificata da duro attacco del suo allenatore. Il concetto di “tradimento” espresso da Mourinho potrebbe rappresentare la struttura portante della linea difensiva dei legali dell’olandese