Bari, Colantuono: "Punto ok". Floro: "Voglio la A"

Serie B
stefano_colantuono_lapresse

Un solo punto per i biancorossi, Colantuono: "Tenevo molto a questa partita, ma ci prendiamo un punto". Infine l'ex Chievo, 2 gol in 3 partite: "Dobbiamo provare a raggiungere i play off e a vincerli per portare il Bari in Serie A"

Niente vittoria, continua la "maledizione" trasferta per il Bari. Peccato. Tuttavia, quello contro il Cesena è stato definito "un punto buono". Stefano Colantuono - allenatore dei biancorossi - si tiene stretto il pari e salva diverse cose: "Nel secondo tempo, il Cesena ha fatto una buona gara, non ha creato grandissime occasioni tolta la prodezza di Ciano su calcio piazzato, ma ha avuto un predominio che mi aspettavo perchè oggi venire a giocare a Cesena è molto difficile. E' una delle squadre più in forma del campionato. Invece nel primo tempo abbiamo fatto veramente una gran bella partita". Così l'ex Atalanta su Sky Sport: "Fuori casa credo sia stato il miglior primo tempo della mia gestione, abbiamo dominato spesso il gioco, abbiamo fatto gol, siamo stati bravi nel palleggio, abbiamo cambiato qualcosa anche dal punto di vista tattico, con i due trequartisti. Mi è piaciuta molto la squadra. Abbiamo messo dentro nuovi giocatori che hanno bisogno di minuti, di giocare, che non sono al top della condizione".

Sui nuovi arrivati - "Dobbiamo dargli un po' di tempo perché molti di loro non giocavano. Venire a Cesena è difficile, stanno in palla, il campo sintetico rende tutto molto veloce e devi essere molto attento. Non abbiamo rischiato nulla. Sappiamo quali sono i nostri obiettivi. Sono soddisfatto. Abbiamo giocato in una maniera diversa. stiamo mettendo giocatori di qualità, abbiamo bisogno di vincere. Quando avremo acquisto un po' più di condizione, potremo chiudere meglio le partite". Senza vittoria in trasferta da cinque mesi: "Ci sono squadre che stanno insieme da più tempo di noi e faticano a vincere fuori casa. Non conta contro chi giochi, ma il momento in cui vai ad incontrare le squadre. La B è equilibrata".

"Voglio cercare di vincere i playoff e portare il Bari in A" - Due gol in tre partite, Floro Flores ci sta prendendo gusto. Specie con la B e la nuova avventura, l'obiettivo è di portare il Bari in A: "Avevo voglia di mettermi in discussione, ho passato un anno difficile e penso di aver approcciato bene il campionato. Sono contento, spero di ripagare la fiducia che mi è stata data. Bisogna correre - ha detto l'attaccante su Sky Sport - sono tutti giovani e hanno voglia di mettersi in mostra, l'ho visto anche durante la partita. Anche se hai il nome o la qualità, non è facile vincere o confermarsi. Non sarei venuto a Bari se non avessi avuto l'intenzione di raggiungere i playoff, voglio portare il Bari in Serie A. Manca da anni, lo merita. Ho una grande voglia. Certo, oggi c'è rammarico, dispiace un po' di aver portato un solo punto a casa".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche