Ternana, Liverani: "Siamo consapevoli dei nostri mezzi"

Serie B
liverani_getty

Intervenuto in conferenza prima della sfida col Brescia, l'allenatore degli umbri ha parlato così della partita: "Bisogna capire che l'obiettivo non è stato centrato, i ragazzi lo sanno. C'è sicurezza nelle proprie capacità"

2-0 al Frosinone, doppietta di Palombi e qualche speranza in più per la salvezza. Perché se prima di qualche mese fa la retrocessione sembrava scontata, ora la Ternana di Liverani sogna l'impresa. "Dobbiamo avere consapevolezza dei nostri mezzi". Prima i 4 cambi in panchina, da Panucci a Gautieri passando per Carbone; adesso Liverani, pronto ad affrontare il Brescia di Gigi Cagni, anch'esso in lotta per non retrocedere: "Bastano 8/10 punti per salvarci, contano gli scontri diretti". Così Liverani in conferenza stampa

"Voglio fiducia nelle nostre capacità" - "Spero e credo che ci sia consapevolezza nei propri mezzi, ma non euforia: bisogna capire, ma loro lo sanno, che l'obiettivo non è ancora centrato". Grande stagione di Palombi, due gol nell'ultimo turno. Chi si sposa meglio con le sue caratteristiche? "Credo Pettinari, Monachello e Acquafresca, anche se La Gumina, essendo simile a Palombi, potrebbe essere un'arma in più in una partita in cui la squadra avversaria rimane molto alta". E ancora: "Non credo di poter preparare partite diverse da quelle fatte fino ad oggi, che ci hanno permesso di parlare ancora di salvezza. E' normale valutare partita per partita, loro sono giovani ma sono una buona squadra, stanno subendo poco, sono compatti e hanno una grande fiducia in quello che fanno. Non mi aspetto una partita spettacolare, ma piuttosto una gara fondamentale per entrambe le squadre".

Situazione infortunati - "A parte Germoni, che ha terminato la stagione e al quale faccio l'augurio di tornare presto il giocatore che conosciamo, nessuno escluso. E' una mancanza prima di tutto nel gruppo, e speriamo intanto di potergli dedicare qualcosa". 23 elementi in rosa: "Credo sia un numero giusto per queste ultime cinque partite, perchè tutti stanno bene, fisicamente e mentalmente, sperando di aver già dato con gli infortuni. Ha recuperato anche Rossi, oggi è convocato, anche se non ha una condizione eccellente". Capitolo Valjent: "E' uno dei ballottaggi, veniva da un problema all'unghia, ma ieri e oggi ha lavorato e so di poterci fare affidamento, sia a partita in corso sia dall'inizio. A questo punto i cambi sono fondamentali".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche