user
03 agosto 2017

Il calendario della Serie B: tutti i big match

print-icon
Serie B (LaPresse)

Tutto è pronto per il fischio d'inizio della Serie B, torneo giunto all'86.a edizione (Foto LaPresse)

Svelati gli appuntamenti della prossima stagione della B, campionato al via nel segno di Zeman con Pescara-Foggia. Tanti gli incroci da segnare in agenda tra derby e vecchie conoscenze, sfide tra candidate alla promozione e probabili rivelazioni. Scopriamo tutte le gare da non perdere

Scorre il countdown verso il fischio d’inizio della Serie B 2017-2018, la nuova stagione del campionato votato a sorprese e stravolgimenti. Si riparte dalle storiche promozioni di Spal e Benevento accompagnate dal Verona in A, categoria che ha invece rimandato un tris di big affamate come Palermo, Pescara ed Empoli. Sono loro le prime indiziate alla festa senza dimenticare l’ambizioso Frosinone oppure il nuovo Carpi, rivoluzionato sul mercato dopo l’era Castori. A completare la griglia delle 22 partecipanti ecco le quattro ammesse dalla Lega Pro, piazze prestigiose come Venezia e Foggia oltre a Cremonese e Parma, quest’ultima reduce da due balzi consecutivi dopo la Serie D nel 2015. Chissà che non possano aggregarsi alle possibili rivelazioni del torneo alle quali si candidano Perugia e Cittadella oltre a Cesena e Ternana, pronostici tuttavia azzardati ai nastri di partenza della stagione. Concentriamoci piuttosto su tutti gli incroci da non perdere appena svelati nella cornice del Castello Svevo di Bari.

Pronti-via e la prima giornata riserva subito incroci amarcord: il Bari riceve il Cesena dell’ex Camplone e Longo torna a Vercelli da allenatore del Frosinone, ma a proposito di vecchie conoscenze spicca Pescara-Foggia nel segno di Zdenek Zeman. L’attuale allenatore biancazzurro ha già trionfato in B con gli abruzzesi nel 2012 non prima di aver regalato spettacolo alla guida dei rossoneri negli anni ’90. Inauguriamo quindi settembre con incroci degni di nota (Empoli-Bari, Novara-Parma e Perugia-Pescara) mentre la terza giornata offre la sfida tra retrocesse Palermo-Empoli e un imperdibile Pescara-Frosinone, confronti tra limpide pretendenti alla massima serie. Il 9 settembre scende in campo pure il derby ligure tra Spezia ed Entella.

Il match del Sud tra Foggia e Palermo spicca il prossimo 16 settembre, data che riserva anche Frosinone-Bari e Perugia-Parma dal sapore di A. La quinta giornata si prende la scena di martedì con il turno infrasettimanale e le intriganti sfide al Barbera (Palermo-Perugia) e al Tardini (Parma-Empoli). Il 23 settembre indichiamo Perugia-Frosinone e Venezia-Parma tra gli incroci da non perdere, tuttavia il primo mese va in archivio con l’abbraccio di Maresca al suo passato (Ascoli-Palermo) e gli incontri tra Parma e Salernitana nonché Spezia contro Bari. L’ottava giornata promette Palermo-Parma, big match che verosimilmente animerà la corsa alla promozione sulla falsariga di Empoli-Foggia.

Il 14 ottobre segnaliamo il derby campano al Partenio tra Avellino e Salernitana, sfida regionale come Carpi-Cesena, ma i fari vanno puntati allo Stirpe per il match clou tra Frosinone e Palermo senza dimenticare Parma-Pescara. Il mese di ottobre prosegue con la decima giornata e l’incrocio lombardo tra Cremonese e Brescia, mentre i ciociari di Longo rischiano all’Arechi. Da non perdere pure Spezia-Perugia. Pochi giorni dopo (il 24 ottobre) via al turno infrasettimanale con Carpi-Palermo, l’incrocio veneto Cittadella-Venezia e la probabile sfida tra rivelazioni Foggia-Parma.

Nella 12.a giornata occhio a Salernitana-Empoli e Venezia-Frosinone, sfide incrociate tra avversarie che sapranno stupire nella prossima Serie B. Novembre prende il via con l’imperdibile Frosinone-Parma e il derby del Piola tra Novara e Pro Vercelli, match intriganti al pari di Pescara-Palermo e Salernitana-Bari. Davvero numerose le sfide clou nella 13.a giornata, ma non si ferma il campionato nel weekend successivo: ricordatevi Bari-Pescara e Spezia-Frosinone, tutte candidate ai piani alti della classifica.

La 15.a giornata riserva Novara-Bari e Perugia-Carpi tra gli incontri da tenere d’occhio, attenzione anche al Palermo contro il Cittadella. Salutiamo novembre con l’attesissimo derby pugliese al San Nicola tra Bari e Foggia, confronto che torna d’attualità come la sfida emiliana tra Carpi e Parma. Che sia una giornata di match regionali è ribadito dal bollente Ternana-Perugia, assolutamente da non perdere come Empoli-Frosinone al Castellani.

Il girone d’andata imbocca il rettilineo finale a dicembre con la 17.a giornata, turno dove segnaliamo Frosinone-Cesena, Novara-Empoli e Palermo-Venezia. Si prosegue nel weekend seguente a partire da Bari-Palermo, super sfida che precede le interessanti Empoli-Carpi e Salernitana-Perugia. La 19.a giornata, la terzultima d’andata, regala Carpi-Frosinone ovvero il confronto tra rivali in Serie A e B nelle ultime stagioni fino all’ultimo incredibile duello ai playoff. Spazio anche a Foggia-Venezia, neopromosse che possono stupire eccome, oltre a Parma-Cesena e Perugia-Bari.

Vigilia di Natale in campo con la Serie B e sfide da godersi prima delle feste: spazio a Bari-Parma tanto per cominciare, eppure Cesena-Palermo e Novara-Perugia non sono da meno. Si chiude a Capodanno con il 21.o e ultimo turno del girone d’andata, giro di boa prima della sosta invernale fino al 20 gennaio e la ripresa della bagarre. Novanta minuti che regalano Carpi-Bari, Foggia-Frosinone e Parma-Spezia, incontri che potrebbero risultare decisivi il 18 maggio 2018 nell’epilogo della regular season. Decisamente prematuro pronunciarsi ora, d’altronde parliamo del campionato che riserva sorprese e novità senza esclusione di colpi. Ci auguriamo che questa Serie B possa divertirci come nelle ultime edizioni.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi