Brescia-Ascoli, Marino: "Sono deluso, non mi aspettavo una prova del genere"

Serie B

Le parole dell’allenatore del Brescia dopo la clamorosa sconfitta interna contro l’Ascoli, fanalino di coda del campionato, nella 21^ giornata di Serie B: “Perdere con l’ultima in classifica non doveva capitare. E non è possibile approcciarsi alle gare in questo modo”. Contestazione da parte dei tifosi dentro e fuori dal campo

RISULTATI E CLASSIFICA SERIE B - GOL E HIGHLIGHTS 21^ GIORNATA

Alla vigilia del match contro l’Ascoli Pasquale Marino aveva parlato di una gara da vincere a tutti i costi e di una prestazione da ricordare. Missione fallita per il suo Brescia, sconfitto clamorosamente ed in maniera inaspettata in casa dall’Ascoli, fanalino di coda del campionato. Una delusione enorme per tutto l’ambiente, che al termine della gara ha contestato apertamente allenatore e squadra per gli scarsi risultati di questa prima parte di stagione. Più che scuro in volto, Marino ha analizzato così la prestazione dei suoi nel postpartita: "Mi sembra inutile e superfluo dire che sono deluso, non doveva capitare di perdere con l’ultima in classifica. E soprattutto non è possibile approcciarsi alle gare in questa maniera – ha detto l’allenatore del Brescia -. Abbiamo letteralmente regalato un tempo all’Ascoli e l’assedio della ripresa non è servito a niente, perché non si può iniziare la partita con questo atteggiamento. Le partite durano 90 minuti, non si può reagire soltanto quando ci si trova in difficoltà o si va sotto".

La contestazione? E’ normale dopo una prestazione del genere

"Non è possibile continuare a fare regali e concedere parte delle gare all’avversario, è un errore che continuiamo a fare – ha tuonato ancora Marino -. Quello che abbiamo fatto nel secondo tempo serviva farlo sin da subito. Adesso bisogna soltanto essere realisti ed analizzare la situazione nella maniera più razionale, ma di certo non mi aspettavo di chiudere il girone di andata in questo modo. La contestazione dei tifosi? E’ normale che non siano contenti dopo una prestazione del genere. Mi dispiace tanto, perché avrei voluto dare una soddisfazione ai nostri tifosi nell’ultima partita dell’anno, invece è arrivata una grandissima delusione". 

I più letti