Cesena, Castori: "Calo fisiologico, ora pronti a ripartire. Gare rinviate? Non si dovrebbe giocare di sera"

Serie B
castori_cesena_twitter

Le parole in conferenza stampa dell’allenatore bianconero in vista della prossima sfida di campionato contro lo Spezia: "Rispettiamo gli avversari, ma siamo in crescita e l’ultimo turno, pur non giocando, è stato favorevole"

SERIE B, IL PROGRAMMA DELLA 29^ GIORNATA

Una settimana non semplice per il Cesena. Non bastava l’ultimo periodo parecchio complicato – un solo punto nelle ultime tre gare disputate e due sconfitte consecutive negli ultimi due incontri -, la squadra romagnola non ha nemmeno avuto la possibilità di scendere in campo nel turno infrasettimanale a causa del maltempo che ha provocato fitte nevicate su gran parte del Paese. Rinviato il match contro la Pro Vercelli, adesso per i bianconeri l’occasione di rialzare la testa avverrà contro lo Spezia. Trasferta parecchio insidiosa quella del 'Picco', lo sa bene anche Fabrizio Castori: intervenuto in conferenza stampa, l’allenatore del Cesena ha parlato della settimana particolare vissuta dalla sua squadra e della sfida contro gli uomini di Fabio Gallo. "Quella appena trascorsa è stata senza dubbio una settimana anomala – ha detto Castori -, ma noi non siamo stati gli unici ad essere coinvolti. Le stesse problematiche che ci hanno colpito si sono verificate anche in altre zone d’Italia e anche altre squadre ne hanno pagato le conseguenze. Il rinvio della gara contro la Pro Vercelli purtroppo non è dipeso da noi, non abbiamo potuto far altro che prendere atto della decisione presa dalle autorità competenti. Questi sono anche imprevisti che possono capitare, ma secondo me nel periodo invernale non sarebbe consigliabile far disputare turni infrasettimanali in notturna. Non solo con i campi ghiacciati si riduce lo spettacolo, ma aumenta di tano il rischio di infortuni".

Rispetto per lo Spezia, ma noi siamo in crescita  

Nonostante il turno di stop, dagli altri campi sono arrivati risultati positivi per il Cesena: tutte le concorrenti alla salvezza non hanno fatto punti. "L’ultimo turno è stato favorevole, le nostre dirette concorrenti hanno perso tutte. Questo conferma che il campionato è caratterizzato da un grandissimo equilibrio – ha spiegato Castori -, adesso noi siamo pronti a ripartire con fiducia e senza fare drammi per gli ultimi passi falsi in cui siamo incappati. Lo Spezia? E’ senza dubbio una squadra forte ed esperta, che si esalta quando gioca in casa. In più ha giocatori di qualità e ha un buon allenatore, la dimostrazione è che sta disputando un grande campionato. Abbiamo massimo rispetto per loro, ma la mia squadra è in netta crescita. Dopo un calo fisiologico dovuto al richiamo di preparazione che abbiamo fatto a gennaio, i ragazzi stanno ritrovando la condizione. Così ritroveremo quel ritmo che è sempre stata la nostra arma in più".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche