Cittadella, Venturato: "Da lunedì penseremo ai playoff"

Serie B
venturato_getty

L’allenatore granata: "Dobbiamo fare la nostra partita contro una squadra sì retrocessa ma con la mente sgombra. Noi avremo una motivazione forte, fare la partita e cercare di vincerla, ma le gare in questa categoria non sono mai semplici"

Ultima giornata della regular season anche per il Cittadella di Roberto Venturato, oggi i calciatori granata hanno sostenuto nel pomeriggio l’ultimo allenamento prima della partita che la formazione veneta giocherà contro la Pro Vercelli - nella gara della 42ª giornata in programma domani sera al Tombolato con fischio d’inizio alle ore 20.30. Sabato prossimo, 26 maggio, partiranno poi i play-off ma resta da definire la griglia. Al termine della rifinitura odierna - come si legge sul sito ufficiale del club - Venturato ha convocato anche Vido e Iori. Oltre a Scaglia, operato perfettamente ieri, sempre ai box Caccin, Liviero, Iunco e Siega, nessun squalificato. Questo l’elenco dei 21 calciatori a disposizione. PORTIERI: Alfonso, Paleari. DIFENSORI: Salvi, Benedetti, Varnier, Pezzi, Pelagatti, Adorni. CENTROCAMPISTI: Iori, Lora, Schenetti, Bartolomei, Pasa, Maniero, Settembrini. ATTACCANTI: Chiaretti, Kouame, Strizzolo, Arrighini, Fasolo, Vido. Con un comunicato ufficiale, poi, lo stesso Cittadella ha comunicato che “l’Associazione Italiana Arbitri ha comunicato le designazioni per la 42ª giornata di SERIE B 2017/18. A dirigere  CITTADELLA-PRO VERCELLI di venerdì 18 maggio (ore 20.30) allo Stadio “Tombolato” di Cittadella è stato chiamato il Signor Antonello BALICE della sezione di Termoli, 1° ass. Sig. LOMBARDI di Latina, 2° ass. Sig. INTAGLIATA di Livorno, IV uomo Sig. RUTELLA di Reggio Calabria”.

Il sito del club, inoltre, riporta anche alcune parole dell’allenatore Venturato dopo la rifinitura di oggi: “Dobbiamo fare la nostra partita contro una squadra sì retrocessa ma con la mente sgombra - ha dichiarato - chi verrà a giocare vorrà dimostrare il suo valore. Noi avremo una motivazione forte, fare la partita e cercare di vincerla, ma le gare in questa categoria non sono mai semplici. Per il mio modo di vedere il calcio non esistono seconde linee, c’è un gruppo di giocatori di valore e domani giocherà come sempre la formazione migliore e più in condizione. Non vado nel merito della questione Bari ma credo che qualsiasi scelta o decisione andasse fatta prima dell’inizio dei play-off. Sono cose che non ci devono riguardare, pensiamo alla partita di domani e cerchiamo di vincerla, per quello che riguarda i play-off ci penseremo da lunedì”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche