user
01 agosto 2018

Crotone, concluso il ritiro a Trepidò

print-icon
Un allenamento del Crotone

Un allenamento del Crotone (Ph Instragram @fccrotoneoff)

Ultimo giorno di ritiro a Trepidò per la formazione rossoblù: Giovanni Stroppa ha concesso un giorno di riposo alla squadra che venerdì farà ritorno a Crotone

CROTONE, BARBERIS: "STROPPA? MI TROVO BENISSIMO"

All'indomani dell'amichevole vinta per 3-0 contro il Corigliano, formazione che milita nel campionato di Eccellenza, il Crotone si è ritrovato quest'oggi per un nuovo allenamento a Trepidò, l'ultimo del ritiro silano per la squadra rossoblù. Sessione defaticante al mattino, nel pomeriggio invece squadra impegnata in un lavoro tecnico-tattico agli ordini di Giovanni Stroppa e del suo staff. L'ultima fatica di questo ritiro pre-stagione: nella mattinata di domani, infatti, il gruppo rossoblù farà rientro a Crotone e potrà sfruttare un giorno di riposo, da venerdì invece squadra nuovamente al lavoro (previsto doppio allenamento al centro sportivo Antico Borgo), con Budimir e compagni che saranno nuovamente in ritiro in città per preparare al meglio la gara di Coppa Italia contro la Giana Erminio in programma domenica. Nuova stagione dunque ormai ai nastri di partenza, con il Crotone che vuole subito iniziare nel miglio modo possibile la nuova annata calcistica.

Stroppa: "Obiettivo farci trovare pronti per la Coppa"

Tre a zero contro il Corigliano, risultato maturato grazie alle reti di Nalini, Stoian e Firenze. Una prova che ha soddisfatto Giovanni Stroppa che ha parlato così nel post gara: "Siamo molto imballati, ma l'obiettivo è quello di fare bene in Coppa Italia. Mi preoccupa un po' la diversità di temperatura che troveremo a Crotone per questo abbiamo anticipato ritorno per acclimatarci", le parole dell’allenatore calabrese. Un test, quello contro il Corigliano, che ha dato già alcune indicazioni a Stroppa: "Dobbiamo migliorare nella cattiveria di fare gol, teniamo bene il campo ma c'è da migliorare tantissimo. Sono contento del lavoro fatto da ragazzi, per come approcciano allenamenti. Quando avremo anche le gambe faremo il salto di qualità", ha aggiunto l’allenatore della formazione calabrese. Che ha parlato anche di calciomercato: "Nei prossimi giorni completeremo la rosa,  perché di là delle idee di gioco sono i giocatori che fanno la squadra e perché oltre alla qualità ci serve anche la quantità", ha concluso l’allenatore calabrese.

SERIE B, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi