Serie B, Catania e Novara virtualmente ripescate

Serie B

Novara e Catania sono a un passo dal ripescaggio in Serie B, dopo la decisione della Corte Federale d'Appello che ha confermato il verdetto del Tribunale Federale Nazionale riguardo al ricorso presentato dalla società piemontese. Per l'ufficialità manca soltanto la pubblicazione della lista delle squadre iscritte al prossimo campionato di B

RIPESCAGGI SERIEB, COSA POTREBBE SUCCEDERE

Nella stagione 2018-19 Novara e Catania giocheranno in Serie B al posto di Bari e Cesena. È l'effetto della sentenza della Corte federale d'Appello che ha respinto i ricorsi di Siena, Pro Vercelli e Ternana contro la decisione del Tribunale Federale Nazionale (sezione disciplinare) che nei giorni scorsi aveva annullato l'impossibilità di ripescaggio per le società che abbiano manifestato problemi amministrativi nelle stagioni 2015-16, 2016-17 e 2017-18. La sentenza del Tfn aveva riammesso in Serie B il Novara e, di fatto, anche il Catania che si era accodato ai piemontesi in fase processuale. Piemontesi e siciliani sono quindi ufficiosamente ripescati in B, in attesa della conferma definitiva da parte della Federcalcio della lista delle squadre iscritte al campionato. La graduatoria dei ripescaggi lascia però ancora una speranza al Siena. Il club toscano attende di conoscere l'esito del ricorso al Tar del Lazio dell'Avellino - a suo volta escluso dalla B - che dovrebbe ormai essere vicino al deposito.

L'elenco virtuale della prossima Serie B

Al momento, la prossima Serie B sarebbe così composta: Ascoli, Benevento, Brescia, Carpi, Catania, Cittadella, Cosenza, Cremonese, Crotone, Foggia, Hellas Verona, Lecce, Livorno, Novara, Padova, Palermo, Perugia, Pescara, Robur Siena, Salernitana, Spezia, Venezia.

Catania, scatta la festa in città

Cori di tifosi per le strade, automobili in corteo, traffico in tilt. Catania 'vede' la B e impazzisce di gioia. La sentenza della Corte Federale d'Appello della Figc che ha respinto tutti i ricorsi contro la pronuncia pro Novara del Tfn spiana la strada ai rossazzurri. La notizia è giunta nel tardo pomeriggio a Torre del Grifo, centro sportivo dei siciliani, mentre la squadra allenata da Andrea Sottil era ancora in campo per un'amichevole. Dopo un primo brindisi nella sede del ritiro, la festa si è trasferita in città, dove i calciatori rossazzurri si sono mischiati ai tifosi in un grande abbraccio, tra bandiere, cori e clacson condivisa in tempo reale via social dagli stessi giocatori etnei.

Il comunicato ufficiale

1. RICORSO DEL PROCURATORE FEDERALE AVVERSO IL PROSCIOGLIMENTO DEI SIGG.RI SANTOPADRE MASSIMILIANO, GORETTI ROBERTO, PERCASSI LUCA, SARTORI GIOVANNI, DELLE SOCIETÀ AC PERUGIA CALCIO SRL E ATALANTA BERGAMASCA CALCIO SPA SEGUITO PROPRIO DEFERIMENTO - NOTA N. 13057/571 PF 17-18 GP/GC/BLP DEL 7.6.2018 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare - Com. Uff. n. 4/TFN del 12.7.2018) La C.F.A., respinge il ricorso come sopra proposto dal Procuratore Federale.

2. RICORSO DELLA SOCIETA’ ROBUR SIENA SPA AVVERSO L’ANNULLAMENTO DELLA DELIBERA DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO FIGC DI CUI AL PUNTO D.4 (PAG. 14) DEL COM. UFF. N. 54 DEL 30.5.2018 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare - Com. Uff. n. 8/TFN del 19.7.2018)

3. RICORSO DELLA SOCIETA’ FC PRO VERCELLI 1892 SRL AVVERSO L’ANNULLAMENTO DELLA DELIBERA DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO FIGC DI CUI AL PUNTO D.4 (PAG. 14) DEL COM. UFF. N. 54 DEL 30.5.2018 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare - Com. Uff. n. 8/TFN del 19.7.2018)

4. RICORSO DELLA SOCIETA’ TERNANA UNICUSANO CALCIO SPA AVVERSO L’ANNULLAMENTO DELLA DELIBERA DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO FIGC DI CUI AL PUNTO D.4 (PAG. 14) DEL COM. UFF. N. 54 DEL 30.5.2018 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare - Com. Uff. n. 8/TFN del 19.7.2018)

5. RICORSO DELLA FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO AVVERSO L’ANNULLAMENTO DELLA DELIBERA DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO FIGC DI CUI AL PUNTO D.4 (PAG. 14) DEL COM. UFF. N. 54 DEL 30.5.2018 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare - Com. Uff. n. 8/TFN del 19.7.2018).

La C.F.A., riuniti preliminarmente i ricorsi nn. 2, 3, 4 e 5, previa riqualificazione degli appelli delle società Robur Siena SpA e FC Pro Vercelli 1892 Srl quali interventi adesivi all’appello FIGC, così provvede: - rigetta le impugnazioni e conferma la decisione del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche