Catania, è già festa al Cibali per la Serie B

Serie B

La squadra rossoazzurra, dopo la delusione playoff contro il Siena, ritrova virtualmente la B dopo la sentenza della Corte Federale d'Appello. E allo stadio Massimino, in attesa dell'ufficialità, è festa promozione

CATANIA RIPESCATO IN B, IL COMUNICATO

Dopo la sentenza della Corte d'Appello Federale, a Catania si fa gia festa. La squadra rossoazzurra, che aveva visto sfumare in campo la promozione, giocherà comunque in Serie B nella prossima stagione: è l'effetto della decisione della Corte d'Appello, che ha respinto i ricorsi di Siena, Pro Vercelli e Ternana contro la decisione del Tribunale Federale Nazionale (sezione disciplinare) che nei giorni scorsi aveva annullato l'impossibilità di ripescaggio per le società che abbiano manifestato problemi amministrativi nelle stagioni 2015-16, 2016-17 e 2017-18. Manca solo la conferma ufficiale, che arriverà dalla Federcalcio e per la quale bisognerà attendere probabilmente la giornata di venerdì, quando verrà pubblicata la graduatoria ufficiale dei ripescaggi e la conseguente lista delle squadre iscritte al prossimo campionato.

La festa in città e al Massimino

I tifosi e la città etnea, però, non hanno aspettato: dalla delusione per l'eliminazione ai playoff patita contro il Siena alla gioia senza freni esplosa in città per tutta la notte, con cori di tifosi per le strade, automobili in corteo, traffico in tilt. E, in serata, la festa che si è spostata allo Stadio Massimino (o al Cibali, per i più nostalgici). Squadra in campo, accompagnata dall'entusiasmo del proprio pubblico. E in tribuna si è rivisto anche l'ex presidente Pulvirenti, dopo 3 anni di assenza: "Ci aspettavamo questo verdetto, non è stata una sorpresa. Lo speravamo ed eravamo quasi sicuri. Oggi, dopo 3 anni, per me è come la prima volta. Aver raggiunto la Serie B - ha concluso Pulvirenti - è un premio alla pazienza della nostra gente, perché era successo qualcosa di brutto ed era difficile. Ma nonostante questo, mi sono stati sempre vicini. Per il prossimo campionato faremo una buona squadra".

L'elenco virtuale della prossima Serie B

Al momento, la prossima Serie B sarebbe così composta: Ascoli, Benevento, Brescia, Carpi, Catania, Cittadella, Cosenza, Cremonese, Crotone, Foggia, Hellas Verona, Lecce, Livorno, Novara, Padova, Palermo, Perugia, Pescara, Robur Siena, Salernitana, Spezia, Venezia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche