Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
22 settembre 2018

Cosenza Livorno 1-1, Giannetti raggiunge Tutino: primo punto per Lucarelli

print-icon

Al Marulla il Cosenza viene fermato sul pari dal Livorno. Bel primo tempo dei padroni di casa che dominano la partita e vanno avanti con Tutino. Nella ripresa è la mossa Diamanti che rianima gli ospiti: il gol è di Giannetti su assist di Luci

TUTTI I RISULTATI DEL POMERIGGIO - LA CLASSIFICA

BENEVENTO, POKER ALLA SALERNITANA E SECONDO POSTO

COSENZA-LIVORNO 1-1 

36' Tutino (C), 84' Giannetti (L)

Il tabellino

Cosenza (3-5-2): Saracco; Capela, Dermaku, Legittimo; Corsi, Bruccini, Mungo (63' Varone), Garritano, D’Orazio (72' Anastasio); Tutino (70' Di Piazza), Maniero. Allenatore: Bragila
Livorno (3-5-2): 
Mazzoni; Gonnelli, Di Gennaro, Dainelli (74' Kozac); Maicon, Valiani, Luci, Agazzi (58' Diamanti), Porcino; Raicevic (59' Giannetti), Murilo. Allenatore: Cristiano Lucarelli
Ammoniti: Di Gennaro (L), Dermaku (C), Dainelli (L), Maicon (L)

Giannetti rovina la festa, anche se la vera mossa decisiva per Lucarelli è stato Alino Diamanti. Al Marulla andava in scena la prima prima partita in B del Cosenza davanti al proprio pubblico dopo 15 anni nelle serie inferiori. Atmosfera calda che ha spinto i padroni di casa in un primo tempo da protagonisti. Nei rossoblù bene, su tutti, la coppia d’attacco Tutino-Maniero, ma anche Garritano e Mungo che hanno garantito corsa e inserimenti dal centrocampo. Nel Livorno, pericoloso solo nei primi 15’ oltre al finale di gioco, decisivo l’ingresso di Diamanti che ha dato nuova linfa ai suoi. Il pari di Giannetti (di testa, alla Lucarelli) arriva a sei dalla fine quando ogni speranza sembrava spenta. Primo punto per il Livorno, Cosenza di poco avanti a quota 2.

La partita

Non poteva che esserci allora grande atmosfera al Marulla, per la grande “prima” in casa del Cosenza dopo la partita rinviata per impraticabilità del campo contro il Verona e le due trasferte nella prima e terza giornata. Grande tifo e primo tempo giocato benissimo dalla squadra di Braglia che parte con una timidezza poi scomparsa col passare dei minuti. Prima ci provano per il Livorno Raicevic di testa e Murilo da dentro l’area su clamoroso errore in retropassaggio di Mungo, unici due squilli per Lucarelli nei primi 45’. La prima chance per il Cosenza arriva invece con Garritano che al 19’ va vicino al gol chiuso da Dainelli, dunque l’uno due Mungo-Tutino che porta il primo al tiro dal limite ma alto: azione solo preludio al gol arrivato da corner. Prima una svirgolata della difesa del Livorno, dunque una torre a centro area e infine la rete di Tutino che segna, esulta e dedica il gol alla moglie in dolce attesa. Negli ultimi minuti ancora Cosenza, che continua a fare la partita dominando il Livorno: azione show al 48’ prima del fischio di metà tempo con Tutino, Maniero e Garritano che arrivano di fronte alla porta tra dribbling, tunnel e tocchi di prima, ma Mazzoni para ancora.  

Nella ripresa ritmi decisamente più bassi in campo, con i primi quindici minuti di assoluta noia se non per una volée impossibile di Garritano che finisce lontanissima dai pali. Lucarelli prova allora a sbloccare la partita coi cambi Diamanti per Agazzi più Giannetti per Raicevic. Nel Cosenza Braglia sceglie invece Varone per Mungo continuando a controllare il ritmo di gara che, però, intorno all’ora inizia a cambiare padrone. Livorno più coraggioso e che inizia ad accelerare per davvero. Chiare occasioni? Nessuna, fino al minuto numero 84’ quando Luci disegna sulla testa di Giannetti un cross perfetto per il pari. Meritato? Non per quando visto nel primo tempo. Ma certamente per quando messo in campo negli ultimi 20’ di partita. Due minuti dopo Diamanti (decisivo il suo ingresso) prova una magia da centrocampo che non finisce troppo lontana dai pali. Il triplice fischio arriva dopo 3 di recupero. Un punto a testa e forse, tra la rimonta subita nel finale e una prestazione per lo più opaca nei 90', nessuno può dirsi veramente contento.

1 nuovo post
90'+3 - FINISCE QUI! GIANNETTI RISPONDE A TUTINO. COSENZA LIVORNO È 1-1.
- di marcosal93
90' - Tre di recupero. 
- di marcosal93
87' - Diamanti prova il gol da centrocampo! Con Saracco fuori dai pali il centrocampista del Livorno prova a calciare con ancora il piede d'appoggio nella sua metà campo. Palla fuori non di molto!
- di marcosal93
Luci disegna il cross sul secondo palo per uno dei sostituiti di Lucarelli: Giannetti schiaccia in rete il pari di testa. 
- di marcosal93
84' - PARI DEL LIVORNO! HA SEGNATO GIANNETTI!
- di marcosal93
79' - Acrobazia in area di Maniero sul cross di Garritano: palla larghissima. 
- di marcosal93
78' - Lucarelli ha chiamato il 4231 per gli ultimi assalti alla caccia del pari. 
- di marcosal93
74' - Ultima mossa di Lucarelli, dentro un altro attaccante: Kozac per Dainelli. 
- di marcosal93
71' - Nel Cosenza dentro anche Anastasio per D'Orazio. 
- di marcosal93
71' - Si fa vedere il Livorno con Maicon, l'esterno di Lucarelli si inserisce in area ma non riesce a deviare di testa il cross di Diamanti.  
- di marcosal93
70' - Fuori l'autore del gol Tutino: dentro Di Piazza.
- di marcosal93
67' - Lucarelli ha messo in campo i suoi con un 3411, Diamanti si muove tra le linee come rifinitore Murilo. 
- di marcosal93
63' - Varone per Mungo nel Cosenza.
- di marcosal93
63' - Meglio ora il Livorno, che sembra aver trovato più brio coi cambi. Nessuna vera occasione per il pari ma il ritmo della partita sembra passato nelle mani degli ospiti. 
- di marcosal93
59' - Doppio cambio: nel Livorno dentro Diamanti (che attendeva la sostituzione a bordocampo ormai da diversi minuti) per Agazzi. Più Giannetti per Raicevic.
- di marcosal93
55' - Ci prova con una volée impossibile Garritano. Palla larga di molto. 
- di marcosal93
55' - Ritmo più lento nel secondo tempo. Dieci minuti e ancora nessun pericolo. 
- di marcosal93
49' - Ammonito Dainelli
- di marcosal93
45' - INIZIA LA RIPRESA: NON CI SONO CAMBI. 
- di marcosal93
Questo il gol di Tutino che per ora decide il match (foto Twitter CosenzaOfficial)
Questo il gol di Tutino che per ora decide il match (foto Twitter CosenzaOfficial)
- di marcosal93

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi