Spezia-Verona 1-2

Serie B

Nel match valido per la ventiquattresima giornata della Serie B, bella vittoria esterna per 2-1 del Verona sullo Spezia. E' stato un match altalenante, con il Verona che ha ribaltato il risultato al 61° minuto grazie alla rete di Gustafson

L'iniziale svantaggio non ha demoralizzato il Verona che è riuscito a ribaltare il risultato e vincere fuori casa per 2-1 contro lo Spezia. Samuel Gustafson ha chiuso le danze con la rete al minuto 61.

Lo Spezia è riuscito a portarsi in vantaggio grazie alla rete di Luca Mora al 4°, ma il Verona ha risposto al 25° minuto con Mattia Zaccagni, chiudendo il primo tempo sul risultato di 1-1. La vittoria è arrivata con la realizzazione di Gustafson nel secondo tempo.

Nei 2 gol del Verona determinanti gli assist forniti da Gustafson e Samuel Di Carmine.

Nonostante la sconfitta, lo Spezia ha prevalso per numero di tiri totali (16-13) e ha battuto più calci d'angolo (5-2). A favore del Verona, invece, il possesso palla (53%).

Gustafson (Verona) è stato il migliore per numero di passaggi completati (85), superando anche Matteo Ricci, il più preciso nelle fila dello Spezia (58). Ricci è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (24 contro 16 del suo avversario).

Antonio Di Gaudio nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Verona: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per lo Spezia è stato Andrej Galabinov a provarci con maggiore insistenza concludendo 7 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Verona, il centrocampista Zaccagni è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 13 totali). L'attaccante Andrej Galabinov è stato invece il più efficace nelle fila dello Spezia con 8 contrasti vinti (14 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti