Ascoli-Foggia 2-2

Serie B

Il Foggia ha ottenuto un pareggio contro l'Ascoli grazie a un gol di Kragl nei minuti di recupero che ha salvato la sua squadra da una sconfitta. Finisce 2-2 il match valido per la ventiseiesima giornata della Serie B

Un gol nei minuti di recupero di Oliver Kragl ha salvato il Foggia dalla sconfitta. Un pareggio sofferto contro l'Ascoli, l'incontro si è concluso con il risultato di 2-2.

Dopo il vantaggio dell'Ascoli (Lorenzo Rosseti al 12°), il Foggia ha risposto pareggiando con Francesco Deli al 30°. Nikola Ninkovic al 44° minuto ha portato nuovamente in vantaggio l'Ascoli, risultato con cui si è chiuso il primo tempo. Nel secondo tempo, il gol di Kragl ha firmato il 2-2 finale al 95°.

Nessuna espulsione nelle due squadre, ma si è vista una vera e propria battaglia in campo con 8 cartellini gialli in totale (4 per parte).

In questo pareggio l'Ascoli ha effettuato più tiri (9-4). Il Foggia, invece, ha dominato il possesso palla (68%) e ha battuto più calci d'angolo (4-3).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (476-177): si sono distinti Luca Martinelli (72), Jean-Claude Billong (63) e Luca Ranieri (63). Per i padroni di casa, Riccardo Brosco è stato il giocatore più preciso con 21 passaggi riusciti.

Nikola Ninkovic è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Ascoli: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Foggia invece l'unica conclusione degna di nota è stata di Francesco Deli.
Nell'Ascoli, il centrocampista Davide Frattesi è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 15 totali). L'attaccante Emanuele Cicerelli è stato invece il più efficace nelle fila del Foggia con 11 contrasti vinti (15 effettuati in totale).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti