Venezia-Cremonese 1-1

Serie B

Nel match valido per la ventinovesima giornata della Serie B, il gol di Citro al minuto 46 evita la sconfitta ai padroni di casa. Finisce 1-1 l'incontro tra Venezia e Cremonese

Il gol di Nicola Citro al 46° minuto ha permesso al Venezia di pareggiare la rete realizzata da Del Fabro per la Cremonese, chiudendo il match con il risultato di 1-1.

La Cremonese è riuscita a passare in vantaggio al 30° minuto grazie al gol di Dario Del Fabro, il Venezia è però riuscito a replicare pareggiando l'incontro prima della fine del primo tempo con Citro. Il secondo tempo si è concluso con il medesimo risultato del primo.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: sia Guglielmo Vicario (Venezia) che Michael Agazzi (Cremonese) hanno compiuto 3 interventi ciascuno.



E' stato un pareggio tutto sommato giusto come dimostrato da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche del match. Il Venezia ha avuto un maggior possesso palla (58%), la Cremonese ha avuto la meglio nel numero dei tiri totali (12-10).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (419-284): si sono distinti Mauro Coppolaro (68), Simone Bentivoglio (67) e Marco Modolo (52). Per gli ospiti, Michele Castagnetti è stato il giocatore più preciso con 45 passaggi riusciti.

Giacomo Vrioni nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Venezia: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per la Cremonese è stato Antonio Piccolo a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Venezia, il centrocampista Cristiano Lombardi è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (13 sui 22 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Il difensore Emanuele Terranova è stato invece il più efficace nelle fila della Cremonese con 8 contrasti vinti (14 effettuati in totale).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti