Perugia-Benevento 2-4

Serie B

Brutta sconfitta per 4-2 del Perugia, che si è dovuto arrendere in casa al Benevento nell'incontro valido per la trendaduesima giornata della Serie B

Il Benevento ha segnato per ben tre volte consecutive ribaltando il risultato con una grande rimonta per 4-2 contro il Perugia. Nicolas Viola, autore di una doppietta, è stato il trascinatore della sua squadra e mattatore del match.

La sequenza iniziale delle reti è stata: Viola (Benevento) al 7° e Han (Perugia) al 9°. Ma dopo che Umar Sadiq ha portato il Perugia sul 2-1 al 12°, un gol di Luca Caldirola ha pareggiato l'incontro al 18° minuto. Massimo Coda ha dato il vantaggio al Benevento portando il risultato sul 3-2 (44°), realizzando anche il gol finale della sicurezza al 73° minuto.



Assieme al risultato finale, il Benevento ha avuto il controllo del match: ha effettuato più tiri totali (17-14) e ha battuto più calci d'angolo (8-3). Il Perugia, invece, ha avuto un maggior possesso palla (57%).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (357-253): si sono distinti Gyömbér (51), Filippo Sgarbi (46) e Pasquale Mazzocchi (42). Per gli ospiti, Viola è stato il giocatore più preciso con 41 passaggi riusciti.

Massimo Coda è stato il giocatore che ha tirato di più per il Benevento: 5 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per il Perugia è stato Han Kwang Song a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Benevento, il difensore Riccardo Improta è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (6 sui 10 totali). Il difensore Norbert Gyömbér è stato invece il più efficace nelle fila del Perugia con 9 contrasti vinti (15 effettuati in totale).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti