Foggia-Livorno 2-2

Serie B

Nonostante il doppio svantaggio iniziale (autogol di Di Gennaro e rete di Kragl), gli ospiti sono riusciti a conquistare il pareggio contro il Foggia, grazie alla doppietta di Gori. Finisce 2-2 il match valido per la trentaquattresima giornata della Serie B

Dopo essere stato in svantaggio di due gol, il Livorno è riuscito ad arrivare al pareggio 2-2 contro il Livorno. Gabriele Gori ha segnato il gol del pareggio al 76° minuto, realizzando il secondo gol della sua partita. Il Foggia ha chiuso la partita in inferiorità numerica a causa dell'espulsione di Jean-Claude Billong al91° per rosso diretto.

Il Foggia è riuscito inizialmente a portarsi avanti sul 2-0, grazie a uno sfortunato autogol di Matteo Di Gennaro (al 7°) e alla rete di Oliver Kragl (al 39th° minuto). Successivamente, il Livorno ha, dapprima, dimezzato lo svantaggio con Gabriele Gori al 68th°, per poi arrivare al pareggio che ha chiuso l'incontro.

Per il Livorno, l'assist man è stato Alessandro Diamanti con 2 assists per i suoi compagni.

Nonostante il risultato finale di parità, il Foggia ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (56%), ha effettuato più tiri (17-15).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (319-226): si sono distinti Leandro Greco (46) e Jean-Claude Billong (42). Per gli ospiti, Lorenzo Gonnelli è stato il giocatore più preciso con 34 passaggi riusciti.

Fabio Mazzeo nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Foggia: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Livorno è stato Gabriele Gori a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, entrambe nello specchio della porta.
Nel Foggia, il centrocampista Gerbo è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 17 totali). Il difensore Matteo Di Gennaro è stato invece il più efficace nelle fila del Livorno con 9 contrasti vinti (13 effettuati in totale).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti