Livorno-Pordenone 2-1

Serie B

Successo interno per il Livorno che batte il Pordenone nella gara valevole per la quarta giornata della Serie B. La rete di Marras al 68' ha permesso alla squadra guidata da Roberto Breda di vincere per 2-1, dopo che gli ospiti erano riusciti momentaneamente a trovare il punto del pareggio

spettatori, il Livorno conquista una sofferta ma importante vittoria. Gli uomini di Breda si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, non si sono mai trovati in svantaggio. Dopo 21 minuti di gioco arriva il primo squillo targato Agazzi. Il Pordenone, messo giù con un 4312 che aveva come fine quello di essere in grado di difendere con ordine ma anche quello di far male in ripartenza, deve necessariamente reagire facendo però attenzione a non concedere un raddoppio che renderebbe davvero complicato un eventuale recupero. Il pareggio diventa realtà al 55°. Entrambe le squadre però vogliono fare bottino pieno e non si accontano di un punto a testa. Il sigillo sulla vittoria del Livorno lo mette Marras che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1

Grazie alla rete di Davide Agazzi al 21° il Livorno ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0. Il Pordenone ha risposto nel secondo tempo con Luca Strizzolo al 55° pareggiando l'incontro, il gol finale di Marras al 68° ha chiuso il risultato e portato i tre punti ai suoi.



E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Livorno ha avuto un maggior possesso palla (52%). Il Pordenone, invece, ha effettuato più tiri totali (12-10) e battuto più calci d’angolo (6-4).

Salvatore Burrai (Pordenone) è stato il migliore per numero di passaggi completati (48), superando in questa speciale classifica anche Antonio Porcino, il più preciso nelle fila del Livorno (43). Antonio Porcino ha invece avuto la meglio nel dato relativo al numero di passaggi nella trequarti avversaria (19 contro 11 del suo avversario).

Michel Morganella nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Livorno con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Pordenone è stato Tommaso Pobega a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte.
Nel Livorno, l'attaccante Marras è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 19 totali). Il centrocampista Pobega è stato invece il più efficace nelle fila del Pordenone con 8 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (10).


Livorno (3-4-3 ): L.Zima, L.Bogdan, M.Di Gennaro, M.Boben, M.Morganella, D.Agazzi, A.Porcino, A.Luci (Cap.), F.Mazzeo, M.Marras, D.Marsura. All: Roberto Breda
A disposizione: A.Rizzo, L.Gonnelli, A.Gasbarro, G.Morelli, S.Braken, A.Stoian, S.D'Angelo, M.Ricci, Murilo, A.Plizzari, F.Raicevic, E.Del Prato.
Cambi: F.Raicevic <-> F.Mazzeo (57'), E.Del Prato <-> M.Morganella (65'), S.Braken <-> D.Marsura (83')

Pordenone (4-3-1-2 ): M.Di Gregorio, M.De Agostini (Cap.), A.Barison, M.Camporese, D.Semenzato, G.Misuraca, T.Pobega, D.Gavazzi, S.Burrai, L.Strizzolo, L.Candellone. All: Attilio Tesser
A disposizione: A.Vogliacco, A.Bassoli, L.Zanon, P.Ciurria, S.Pasa, D.Mazzocco, J.Jurczak, L.Chiaretti, A.Almici, M.Stefani, G.Monachello, R.Zammarini.
Cambi: L.Chiaretti <-> G.Misuraca (54'), P.Ciurria <-> L.Candellone (69'), G.Monachello <-> D.Gavazzi (84')

Reti: 21' Agazzi (Livorno), 55' Strizzolo (Pordenone), 68' Marras (Livorno).
Ammonizioni: M.Di Gennaro, T.Pobega, D.Semenzato, L.Chiaretti

Stadio: Armando Picchi
Arbitro: Antonio Di Martino

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti