Venezia-Pisa 1-1

Serie B
default

Venezia e Pisa si dividono un punto a testa. Nel match valido per la sesta giornata della Serie B, è la squadra padrona di casa ad andare in vantaggio con una rete firmata da Lisi. L’1-1 finale arriva da uno sfortunato autogol di Pinato

Al fischio finale del match, il pareggio permette a entrambe le squadre di fare un punto muovendo la propria classifica. Di fronte a un pubblico che si augurava una gara spettacolare, Venezia e Pisa si sono date battaglia. Alessio Dionisi ha schierato in campo un 4-1-2-1-2 . Per tutta risposta gli ospiti hanno risposto con un 3-5-2 . Al 32° minuto gara sbloccata con la prima segnatura del match. Poi però ci si mette di mezzo la sfortuna. Con il suo autogol infatti Marco Pinato ha regalato (39° minuto) il pareggio (1-1) al Venezia che ha così potuto evitare la sconfitta in maniera fortunosa portando a casa un buon punto. Il Pisa ha portato a casa un risultato positivo, chiudendo però la partita in 10 uomini per via dell'espulsione di Simone Benedetti per doppia ammonizione al 70°.

Il gol di Francesco Lisi nel Pisa ha sbloccato il risultato al 32° minuto, prima che lo sfortunato autogol del suo compagno di squadra (Pinato al 39°) portasse il match in parità
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 4 parate per Stefano Gori (Pisa), mentre Luca Lezzerini (Venezia) è stato impegnato in 3 interventi.



Nonostante il risultato finale di parità, il Venezia ha avuto a lungo il controllo del match: ha dominato nel possesso palla (61%), ha effettuato più tiri (16-13), e ha battuto più calci d'angolo (9-4) del Pisa.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (419-236): si sono distinti Marco Modolo (68), Luca Fiordilino (62) e Michele Cremonesi (53). Per gli ospiti, Marco Varnier è stato il giocatore più preciso con 35 passaggi riusciti.

Alessandro Capello nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Venezia: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Pisa è stato Michele Marconi a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Venezia, il centrocampista Mattia Aramu è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (6) perdendone soltanto uno. Per la stessa statistica, nelle fila del Pisa, si è distinto l'attaccante Michele Marconi con 12 contrasti vinti.


Venezia (4-1-2-1-2 ): L.Lezzerini, G.Felicioli, M.Cremonesi, M.Modolo (Cap.), N.Casale, M.Aramu, F.Caligara, L.Fiordilino, F.Zuculini, R.Bocalon, A.Capello. All: Alessio Dionisi
A disposizione: F.Di Mariano, A.Vacca, L.Gavioli, L.Lollo, Y.Senesi, P.Ceccaroni, G.Zigoni, A.Montalto, A.Fiordaliso, Bruno Bertinato, M.Daffrè, I.Lakicevic.
Cambi: A.Fiordaliso <-> N.Casale (41'), F.Di Mariano <-> F.Caligara (61'), A.Vacca <-> F.Zuculini (74')

Pisa (3-5-2 ): S.Gori, S.Benedetti, M.Varnier, R.Aya, M.Pinato, S.Birindelli, L.Verna, A.De Vitis (Cap.), F.Lisi, M.Marconi, G.Masucci. All: Luca D'Angelo
A disposizione: M.Minesso, A.D'Egidio, R.Gucher, A.Meroni, N.Siega, D.Di Quinzio, M.Marin, T.Fischer, N.Izzillo, F.Belli, S.Perilli, M.Fabbro.
Cambi: D.Di Quinzio <-> M.Pinato (64'), F.Belli <-> S.Birindelli (74'), A.Meroni <-> G.Masucci (82')

Reti: 32' Lisi (Pisa), 39' Aut. Pinato (Pisa).
Ammonizioni: N.Casale, L.Fiordilino, M.Cremonesi, G.Felicioli, S.Benedetti, M.Pinato, G.Masucci
Espulsioni: Benedetti (70°)

Stadio: Pier Luigi Penzo
Arbitro: Antonio Di Martino

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.