Cosenza-Crotone 0-1

Serie B

Nel match della ventesima giornata della Serie B, vittoria per 1-0 del Crotone sul Cosenza. La rete di Messias al minuto 12, su assist di Gigliotti, ha permesso agli ospiti di ottenere tre punti preziosi

L'equilibrio si è rotto presto, poi il risultato si è cristallizzato. La gara si è di fatto decisa già nella prima metà del primo tempo. Il gol di Junior Messias è stato sufficiente per dare la vittoria al Crotone che ha così sconfitto il Cosenza. La squadra allenata da Stroppa si è disposta in campo con un 3-5-2 che ha pagato subito ottimi dividendi. Poche azioni e gara immediatamente sbloccata. Dall'altra parte Braglia ha risposto con un 3-5-1-1 che è stato subito messo alla prova dall'attacco avversario che è riuscito ad avere la meglio. Nel secondo tempo, soprattutto nella fase finale, lo sforzo per trovare il pareggio è arrivato ma è stato tutto inutile. Cosenza sconfitta e Crotone che porta a casa tre punti. Nonostante la sconfitta gli uomini di Piero Braglia hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche un legno con Rivière.

Da segnalare l’assist di Guillaume Gigliotti, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Crotone, Alex Cordaz è stato molto impegnato: solo 4 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Cosenza, Pietro Perina oltre al gol subito è comunque stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match.

Nonostante la sconfitta, il Cosenza ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (52%), ha effettuato più tiri (14-11), e ha battuto più calci d'angolo (9-2).

Gigliotti (Crotone) è stato il migliore per numero di passaggi completati (43), superando anche Mirko Bruccini, il più preciso nelle fila del Cosenza (40). Bruccini è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (10 contro 2 del suo avversario).

Junior Messias è stato il giocatore che ha tirato di più per il Crotone: 5 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per il Cosenza è stato Riccardo Idda a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Crotone, l'attaccante Messias è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 15 totali). Il centrocampista Franck Kanouté è stato invece il più efficace nelle fila del Cosenza con 7 contrasti vinti (11 effettuati in totale).


Cosenza (3-5-1-1 ): P.Perina, M.Legittimo, R.Idda, S.Monaco, M.Bruccini (Cap.), J.Broh, J.Báez, F.Kanouté, T.D'Orazio, E.Rivière, Z.Machach. All: Piero Braglia
A disposizione: D.Sciaudone, M.Trovato, N.Pierini, L.Bittante, Aníbal, R.Schiavi, R.Asencio Moraes, U.Saracco, A.Corsi, L.Greco, M.Carretta.
Cambi: D.Sciaudone <-> F.Kanouté (58'), R.Asencio Moraes <-> M.Legittimo (70'), M.Carretta <-> J.Broh (82')

Crotone (3-5-2 ): A.Cordaz (Cap.), L.Marrone, V.Golemic, G.Gigliotti, G.Crociata, A.Mazzotta, S.Molina, A.Benali, A.Barberis, Simy, J.Messias. All: Giovanni Stroppa
A disposizione: M.López , A.Nalini, G.Figliuzzi, M.Mustacchio, Z.Ruggiero, N.Spolli, M.Festa, G.Bellodi, T.Gomelt, M.Curado, M.Rutten.
Cambi: M.Mustacchio <-> A.Mazzotta (63'), M.López <-> S.Nwankwo (77'), T.Gomelt <-> A.Benali (80')

Reti: 12' Messias.
Ammonizioni: L.Marrone, A.Barberis, A.Benali, M.Legittimo

Stadio: San Vito Gigi Marulla
Arbitro: Eugenio Abbattista

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti