Perugia-Livorno 1-0

Serie B
default

Una rete di Melchiorri al minuto 29, segnata su assist di Nicolussi Caviglia, ha dato un'importante vittoria al Perugia. Finisce 1-0 la sfida contro il Livorno, nella ventunesima giornata della Serie B

C'è la firma di Federico Melchiorri sulla sfida che ha visto opposte Perugia e Livorno. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, il momento chiave è arrivato al 29° minuto quando Melchiorri ha superato irrimediabilmente il portiere avversario. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo del Perugia. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Da segnalare l’assist di Hans Nicolussi Caviglia, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Perugia, Guglielmo Vicario è stato poco impegnato nel corso di tutto il match, grazie soprattutto ad una difesa che non ha concesso tiri verso lo specchio della porta.

Nella sconfitta del Livorno, Alessandro Plizzari è stato poco impegnato per gran parte della partita a parte il gol subito. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 3 per il Livorno e 2 per il Perugia.

Nonostante il risultato, match tutto sommato in equilibrio. Il Livorno ha avuto un maggior possesso palla (55%), mentre il Perugia ha prevalso per numero di tiri totali (8-4) e ha battuto più calci d'angolo (6-3).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (392-273): si sono distinti Federico Viviani (52), Porcino (50) e Davide Agazzi (48). Per i padroni di casa, Norbert Gyömbér è stato il giocatore più preciso con 44 passaggi riusciti.

Diego Falcinelli nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Perugia: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Livorno è stato Murilo a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Perugia, l'attaccante Diego Falcinelli pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10, ma con un numero uguale di duelli persi). Il difensore Antonio Porcino è stato invece il più efficace nelle fila del Livorno con 8 contrasti vinti (14 effettuati in totale).


Perugia (3-4-3 ): G.Vicario, G.Angella, A.Rosi (Cap.), N.Gyömbér, P.Mazzocchi, M.Nzita, A.Konate, M.Falzerano, F.Melchiorri, D.Falcinelli, H.Nicolussi Caviglia. All: Serse Cosmi
A disposizione: V.Dragomir, A.Mame, C.Buonaiuto, A.Fulignati, M.Carraro, M.Albertoni, C.Kouan, F.Sgarbi, C.Capone.
Cambi: M.Carraro <-> A.Konate (65'), A.Mame <-> P.Mazzocchi (82'), C.Buonaiuto <-> F.Melchiorri (84')

Livorno (4-3-3 ): A.Plizzari, L.Bogdan, L.Gonnelli (Cap.), A.Gasbarro, A.Porcino, F.Viviani, D.Agazzi, E.Del Prato, Murilo, M.Rocca, S.Braken. All: Paolo Tramezzani
A disposizione: M.Ricci, A.Marie-Sainte, G.Ruggiero, A.Coppola, M.Pallecchi, L.Zima, A.Rizzo, G.Morelli, L.Rizzo.
Cambi: M.Pallecchi <-> L.Gonnelli (69'), G.Morelli <-> A.Gasbarro (72'), A.Rizzo <-> F.Viviani (82')

Reti: 29' Melchiorri.
Ammonizioni: N.Gyömbér, M.Carraro, D.Agazzi, F.Viviani, M.Pallecchi

Stadio: Renato Curi
Arbitro: Alessandro Prontera

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti