Serie B, Cosenza-Benevento 0-1: magia di Insigne lancia Inzaghi a +17 sulle seconde

Serie B
Insigne Benevento LaPresse

Continua la corsa inarrestabile dei campani che vincono anche a Cosenza: decisiva la conclusione da fuori area di Insigne, nonostante l'inferiorità numerica degli ospiti per più di mezz'ora a causa dell'espulsione di Volta. Il Cosenza ci prova fino all'ultimo ma rimane al terz'ultimo posto della classifica a -3 dalla zona play-out

Cosenza-Benevento 0-1

33' Insigne

 

COSENZA (5-3-2): Saracco; Casasola, Capela (46' Broh), Monaco, Idda, D'Orazio (73' Lazaar); Prezioso (46' Machach), Bruccini, Pierini; Baez, Asencio. All.Braglia

 

BENEVENTO (4-3-1-2): Montipò; Barba, Volta, Caldirola, Letizia; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Moncini (55' Del Pinto); Sau (60' Coda), Insigne. All.Inzaghi

 

Ammoniti: Casasola (C), Prezioso (C), Schiattarella (B), Capela (C), Pierini (C), Monaco (C), Caldirola (B)

 

Espulso: 53' Volta (B)

 

Continua la corsa inarrestabile del Benevento, che vince 1-0 sul campo del Cosenza e vola a +17 sulla coppia formata da Crotone e Frosinone. Decide un gol meraviglioso di Roberto Insigne che al 33' conclude da fuori all'incrocio dei pali, non lasciando alcuno scampo all'incolpevole Saracco. Rete che arriva nel finale di un primo tempo tutto sommato equilibrato nel quale il Benevento ha fatto valere le proprie maggiori qualità come dimostra l'enorme divario in classifica tra le due squadre, aumentato dopo la gara di questa sera a 34 punti. Cosenza che ha avuto però una clamorosa palla gol per pareggiare al minuto 39, quando una punizione a due in area calciata da Pierini si è spenta alta sopra la traversa. Ripresa che si è aperta con l'espulsione di Volta che ha lasciato gli ospiti in 10 uomini per più di mezz'ora. Nonostante l'inferiorità numerica e gli assalti dei padroni di casa, il Benevento resiste grazie a uno strepitoso Montipò che salva il risultato in diverse occasioni e porta a casa la sedicesima vittoria del proprio campionato. Cosenza che ci prova fino all'ultimo ma  rimane bloccato al terz'ultimo posto della classifica, a -3 dalla zona play-out occupata al momento dalla Cremonese.

SERIE B: SCELTI PER TE