Cosenza-Pillon, arriva la risoluzione. Si va verso il ritorno di Braglia

Serie B
pillon

È arrivata l'ufficialità della separazione tra il Cosenza e Pillon, l'allenatore lascia dopo poco più di un mese. Si va verso il ritorno di Piero Braglia

Il mondo del calcio è fermo per l'emergenza coronavirus, riposo forzato dunque per le squadra in attesa di capire quando potranno ripartire i campionati. Il Cosenza ha approfittato di questa lunga sosta per riflettere sul futuro della panchina e ha deciso per un nuovo cambio. È infatti arrivata l'ufficialità della risoluzione del contratto con Bepi Pillon, che lascia i rossoblù dopo poco più di un mese dal suo arrivo. Questo il comunicato dell club: "La società Cosenza Calcio comunica l’avvenuta risoluzione consensuale del contratto con l’allenatore della prima squadra Bepi Pillon. La Società rivolge al tecnico i più sentiti ringraziamenti per l’impegno, la professionalità e la dedizione profusi nel corso dell’esperienza sulla panchina rossoblù".

Si va verso il ritorno di Braglia

Il comunicato del Cosenza si conclude con questa frase: "La squadra viene momentaneamente affidata all’allenatore in seconda Roberto Occhiuzzi". Quest'ultimo ha qualche possibilità di restare alla guida del club anche nel rush finale di questo campionato, ma la soluzione più probabile è quella di un ritorno di Piero Braglia, l'allenatore che ha riportato il Cosenza in B dopo 15 anni ottenendo un'importante salvezza nella scorsa stagione e che era stato esonerato il 10 febbraio per far posto proprio a Pillon. Ora la squadra calabrese è penultima in classifica, a 6 punti dalla prima posizione utile per i playout e a -8 dalla salvezza diretta.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche