Il Venezia non giocherà col Pordenone: "Non ci sono le condizioni minime"

Serie B
©LaPresse

Il club ha comunicato che la squadra non giocherà la sfida col Pordenone in programma sabato alle 20:30 in quanto non sussistono le condizioni per disputare la partita a causa di difficoltà organizzative relative allo svolgimento dei tamponi e al successivo viaggio da affrontare

SERIE B: I RISULTATI DELLA 29^ GIORNATA LIVE

Con una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, il Venezia ha comunicato che non partirà per Trieste dove nella giornata di sabato alle ore 20:30 avrebbe dovuto affrontare il Pordenone in quanto "non sussistono le condizioni minime per poter disputare la partita". Il club, che negli scorsi giorni ha riscontrato un caso di positività al coronavirus in squadra, ha spiegato che la comunicazione della Lega B relativa al protocollo soft è giunta solamente nella tarda mattinata di oggi. Quindi la società si è messa in contatto con l’ASL al fine di ottenere le autorizzazioni necessarie per scendere in campo, così come previsto dalla normativa del Ministero della Salute. Tuttavia, l’ASL ha richiesto di fare il tampone a tutta la squadra proprio nella giornata della gara, secondo quanto richiesto dal nuovo protocollo.

Venezia in viaggio solo dopo i test

Il Venezia sarebbe quindi arrivato a Trieste soltanto dopo aver effettuato i test. Una situazione che, appunto, per la squadra di Dionisi rende impossibile lo svolgersi dell’incontro. Si attende sulla questione la decisione della Lega B.

SERIE B: SCELTI PER TE