Focolaio alla Reggiana: 27 positivi al coronavirus

Serie B
©LaPresse

Gli ultimi controlli hanno evidenziato 11 nuovi casi, che portano il totale a 27. Si tratta di 21 giocatori e 6 membri dello staff, tra cui l’allenatore Alvini e il suo vice. Entro mercoledì si deciderà su come proseguire l’attività sportiva

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Continua a diffondersi, il coronavirus, tra le file della Reggiana. Negli scorsi giorni erano stati registrati 16 casi positivi, che avevano quindi spinto il club a chiedere il rinvio della gara col Cittadella, che si sarebbe dovuta disputare sabato pomeriggio. La richiesta è stata accolta dalla Lega B, che l’ha spostata al weekend del 14-15 novembre, quello cioè della prossima sosta delle nazionali. Tuttavia, in seguito agli ulteriori controlli svolti, gli emiliani hanno reso noto che ci sono altri 11 positivi. Il totale dunque è di 27 contagiati, di cui 21 calciatori e 6 membri dello staff, tra cui Massimiliano Alvini, l’allenatore, e il suo vice. Resta da capire come proseguirà l’attività sportiva: una decisione al riguardo, fa sapere la società, verrà presa entro mercoledì.

Il comunicato del club

vedi anche

Ok Salernitana e Frosinone, Chievo vince a Monza

Di seguito, la nota con cui la Reggiana ha comunicato l’aumento del numero di positivi in squadra: "AC Reggiana comunica che in seguito agli esiti dell’ultima serie di controlli - giunti nella tarda serata di ieri - sono stati riscontrati nel gruppo squadra ulteriori 11 casi di positività al Covid-19. La situazione coinvolge attualmente 27 tesserati: 21 calciatori e 6 componenti dello staff, tra cui allenatore e vice allenatore. Entro la giornata di mercoledì saranno comunicate le modalità di prosecuzione dell’attività sportiva, dopo un’attenta analisi da parte dello staff sanitario del club".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche