Ascoli-Pordenone 0-1

Serie B
ascoli-pordenone-2144445

Nel match valevole per la sesta giornata della Serie B, vittoria per 1-0 del Pordenone sull'Ascoli. La rete di Scavone al 39° minuto, su assist di Berra, ha permesso agli ospiti di ottenere tre punti preziosi

A decidere è stato un gol siglato da Manuel Scavone che ha rotto in maniera definitiva l'equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra Pordenone e Ascoli. In un confronto che ha visto una certa differenza in campo a livello di conclusioni pericolose, l'episodio che ha deciso le cose è arrivato al 39° minuto quando Scavone ha superato irrimediabilmente il portiere avversario. Quel gol, conti alla mano, è bastato per portare in dote tre punti davvero preziosi. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Oltre alla rete realizzata Camporese e compagni hanno anche colpito 2 pali.

Da segnalare l’assist di Filippo Berra, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Pordenone, Samuele Perisan è stato poco impegnato nel corso di tutto il match, grazie soprattutto ad una difesa che non ha concesso tiri verso lo specchio della porta.

Nella sconfitta dell'Ascoli, da registrare comunque 8 parate di Mouhamadou Sarr nel corso di tutto il match. Molto agonismo in campo con 7 cartellini gialli in totale: di cui 5 per l'Ascoli e 2 per il Pordenone.

Nonostante il risultato, match tutto sommato in equilibrio. L'Ascoli ha avuto un maggior possesso palla (56%), mentre il Pordenone ha prevalso per numero di tiri totali (28-9) e ha battuto più calci d'angolo (7-2).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (315-219): si sono distinti Lukas Spendlhofer (52) e Oliver Kragl (43). Per gli ospiti, Michele Camporese è stato il giocatore più preciso con 33 passaggi completati.

Patrick Ciurria nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Pordenone: 7 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Ascoli è stato Oliver Kragl a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Pordenone, il difensore Alessandro Vogliacco è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (6) perdendone soltanto uno e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Il centrocampista Abdelhamid Sabiri è stato invece il più efficace nelle fila dell'Ascoli con 9 contrasti vinti (14 effettuati in totale).



Ascoli: M.Sarr, O.Kragl, A.Avlonitis, R.Brosco (Cap.), L.Spendlhofer, A.Sabiri, M.Cavion, A.Gerbo, C.Donis, G.Cangiano, R.Bajic. All: Valerio Berlotto
A disposizione: M.Eramo, Marcel Büchel, G.Corbo, C.Chiricò, S.Sini, E.Ghazoini, Ricardo Matos, K.Ndiaye, D.Lico, D.Sarzi Puttini.
Cambi: C.Chiricò <-> A.Gerbo (52'), M.Büchel <-> C.Donis (62'), D.Sarzi Puttini <-> G.Cangiano (63'), R.Pinho Matos <-> A.Sabiri (79')

Pordenone: S.Perisan, A.Vogliacco, F.Berra, M.Camporese (Cap.), A.Barison, G.Calò, M.Scavone, P.Ciurria, L.Magnino, D.Diaw, K.Butic. All: Attilio Tesser
A disposizione: P.Passador , M.Stefani, G.Bindi, F.Secli, A.Mallamo, A.Bassoli, N.Falasco, S.Pasa, G.Misuraca, S.Musiolik, M.Rossetti.
Cambi: A.Bassoli <-> A.Barison (46'), S.Pasa <-> M.Scavone (66'), M.Stefani <-> A.Vogliacco (71'), G.Misuraca <-> K.Butic (87')

Reti: 39' Scavone.
Ammonizioni: M.Scavone, D.Diaw, L.Spendlhofer, A.Sabiri, A.Avlonitis, C.Chiricò, R.Brosco

Stadio: Cino e Lillo Del Duca
Arbitro: Luca Massimi

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche