Cosenza-Brescia 1-2

Serie B
default

Vittoria esterna per il Brescia nel match della settima giornata della Serie B. Gli uomini di Diego López hanno sconfitto 2-1 il Cosenza grazie alle reti di Dessena e Jagiello; inutile la rete finale dei padroni di casa che devono arrendersi alla sconfitta

Vittoria con il minimo scarto per il Brescia di López che non è riuscito a gestire un doppio vantaggio ma che comuque ha impedito il completo ritorno in partita del Cosenza. Dessena e compagni hanno vinto per 2-1 incamerando tre punti davvero importanti. Dopo aver sbloccato la partita con il gol di Daniele Dessena, il Brescia aveva fatto anche la cosa più difficile ovvero raddoppiare rendendo quindi più difficile la risalita del Cosenza. Non gira però tutto alla perfezione per gli uomini di López che al minuto 72 vedono dimezzarsi il proprio vantaggio. Tempo a disposizione per trovare con relativa calma il gol del pareggio c'è ma il Brescia, pur soffrendo, si difende con efficacia e porta a casa il risultato. Daniele Dessena e Filip Jagiello hanno segnato entrambi un gol nella vittoria della propria squadra.

Grazie alle reti di Daniele Dessena e Filip Jagiello (uno per tempo: 47° e 61°) il Brescia è riuscito a portarsi sul risultato di 2-0. Il Cosenza ha segnato il gol della bandiera al 72° minuto con Mohamed Bahlouli, ma non è riuscito a evitare la sconfitta.

Nei 2 gol del Brescia determinanti gli assist forniti da Nikolas Spalek e Dessena.

Nonostante la vittoria il Brescia è stato battuto in tutte le statistiche del match. Il Cosenza, infatti, ha avuto un maggior possesso palla (50%) e ha effettuato più tiri totali (14-12).

Jhon Chancellor (Brescia) è stato il migliore per numero di passaggi completati (51), superando anche Matteo Legittimo, il più preciso nelle fila del Cosenza (50). Legittimo è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (6 contro 2 del suo avversario).

Nikolas Spalek nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Brescia con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Cosenza è stato Mirko Carretta a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Brescia, il difensore Stefano Sabelli è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 14 totali). Il difensore Riccardo Idda è stato invece il più efficace nelle fila del Cosenza con 10 contrasti vinti (13 effettuati in totale).



Cosenza: W.Falcone, A.Tiritiello, M.Legittimo, R.Idda, Ben Kone, B.Vera, M.Bruccini (Cap.), L.Bittante, M.Carretta, J.Báez, G.Borrelli. All: Roberto Occhiuzzi
A disposizione: D.Sciaudone, A.Petre, R.Schiavi, K.Matosevic, D.Bouah, G.Ingrosso, G.Sueva, A.Corsi, I.Sacko, M.Bahlouli.
Cambi: I.Sacko <-> G.Borrelli (58'), D.Sciaudone <-> B.Kone (65'), M.Bahlouli <-> B.Vera (65')

Brescia: J.Joronen, J.Chancellor, S.Sabelli, A.Papetti, M.Mangraviti, N.Spalek, J.Labojko, F.Jagiello, D.Dessena (Cap.), E.Ndoj, F.Aye. All: Diego López
A disposizione: A.Ragusa , T.van de Looi, E.Torregrossa, A.Donnarumma, N.Verzeni, D.Bisoli, S.Skrabb, M.Kotnik, A.Ghezzi.
Cambi: D.Bisoli <-> E.Ndoj (26'), A.Ragusa <-> N.Spalek (71'), E.Torregrossa <-> F.Jagiello (81')

Reti: 47' Dessena (Brescia), 61' Jagiello (Brescia), 72' Bahlouli (Cosenza).
Ammonizioni: J.Joronen, E.Torregrossa, A.Tiritiello, J.Báez, M.Bruccini

Stadio: San Vito Gigi Marulla
Arbitro: Manuel Volpi

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche