Lecce-Venezia 2-2

Serie B
default

Nel match valevole per la decima giornata della Serie B, pareggio tra Lecce e Venezia: padroni di casa sbloccano la gara con Mancosu. Coda al minuto 77 fissa il 2-2 finale che permette ad entrambe di fare un piccolo passo in classifica

Lecce e Venezia si spartiscono un punto a testa ma non si può certo dire che entrambe non abbiano provato a portare a casa l'intera posta in palio. In un match ricco di reti, per la gioia di chi ha seguito la gara nella propria interezza, le due difese hanno concesso forse un po' troppo ma, come spesso accade in questi casi, a guadagnarci è stato lo spettacolo.. La prima svolta della gara arriva al 20' con la rete del momentaneo 1-0 firmata da Marco Mancosu. La spinta offensiva delle due squadre è continua ed efficace e tra un' azione pericolosa e l'altra, arrivano altre segnature. Alla fine la rete di Massimo Coda al 77' su assist di Falco evita al Lecce di uscire dal campo con una sconfitta e fissa il risultato finale sul 2-2. Il Venezia ha chiuso la partita in 10 uomini a causa dell'espulsione di Dennis Johnsen per doppia ammonizione al 95°.

Dopo il vantaggio iniziale del Lecce (Marco Mancosu al 20°), il Venezia ha reagito e ribaltato il risultato. La doppietta di Francesco Forte al 35° ed al 41° minuto ha permesso al Venezia di chiudere il primo tempo sul 2-1. Nel secondo tempo, il gol di Coda ha firmato il 2-2 finale al 77°.

Nei 2 gol del Lecce decisivi gli assist forniti da Coda e Filippo Falco. Nei 2 gol del Venezia decisivi nelle azioni delle reti gli assist di Pasquale Mazzocchi e Francesco Di Mariano.

Nonostante il pareggio, il Lecce ha avuto a lungo il controllo del match: oltre a un maggior possesso palla (54%), ha effettuato più tiri (11-10), e ha battuto più calci d'angolo (5-1) del Venezia.

Biagio Meccariello (Lecce) è stato il migliore per numero di passaggi completati (74), superando anche Pietro Ceccaroni, il più preciso nelle fila del Venezia (57). Il giocatore del Lecce migliore anche nei passaggi effettuati nella trequarti avversaria (8 contro 0 di Pietro Ceccaroni).

Marco Mancosu è stato il giocatore che ha tirato di più per il Lecce: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Venezia è stato Luca Fiordilino a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Lecce, il difensore Fabio Lucioni è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 10 totali). L'attaccante Forte è stato invece il più efficace nelle fila del Venezia con 6 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (8).



Lecce: Gabriel, B.Meccariello, F.Lucioni, L.Zhuta, C.Adjapong, P.Tachtsidis, L.Henderson, L.Paganini, M.Mancosu (Cap.), M.Stepinski, M.Coda. All: Eugenio Corini
A disposizione: S.Pettinari, S.Maselli, L.Rossettini, Z.Majer, F.Falco, A.Gallo, J.Björkengren, M.Listkowski, K.Dermaku, M.Bleve, M.Vigorito, I.Monterisi.
Cambi: F.Falco <-> L.Henderson (66'), M.Listkowski <-> L.Paganini (80'), S.Pettinari <-> M.Stepinski (81'), Z.Majer <-> P.Tachtsidis (87')

Venezia: L.Lezzerini, P.Mazzocchi, G.Felicioli, M.Modolo (Cap.), P.Ceccaroni, Y.Maleh, L.Fiordilino, A.Taugourdeau, M.Aramu, F.Forte, F.Di Mariano. All: Paolo Zanetti
A disposizione: A.Pomini, A.Capello, M.Svoboda, D.Johnsen, C.Molinaro, R.Bocalon, D.Crnigoj, M.Cremonesi, G.Ferrarini, D.Rossi, Ó.Karlsson, A.Marino.
Cambi: M.Cremonesi <-> M.Modolo (61'), D.Crnigoj <-> A.Taugourdeau (70'), D.Johnsen <-> F.Di Mariano (70'), C.Molinaro <-> F.Forte (85')

Reti: 20' Mancosu (Lecce), 35' Forte (Venezia), 41' Forte (Venezia), 77' Coda (Lecce).
Ammonizioni: F.Lucioni, M.Modolo, D.Johnsen
Espulsioni: Johnsen (95°)

Stadio: Via Del Mare
Arbitro: Eugenio Abbattista

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche