Chievo-Pordenone 3-0

Serie B
default

Nel match valido per la ventiseiesima giornata della Serie B, netto successo del Chievo sul Pordenone. Gara nella quale il risultato spiega bene l'andamento unilaterale della partita: 3-0 per il Chievo che ha ottenuto i tre punti anche grazie a un’ottima prestazione di squadra

Vittoria senza patemi per il Chievo che ha lasciato solo le briciole al Pordenone incapace di reagire all'iniziale svantaggio. E' stata una partita che gli uomini di Alfredo Aglietti hanno controllato per quasi tutti i 90 minuti. Il match vive il suo primo momento chiave al 29' con la rete firmata da Amato Ciciretti . Pordenone che ha accusato in maniera abbastanza pensante la rete dello svantaggio. La ricerca del pareggio non ha dato frutti e gli spazi lasciati hanno consentito al Chievo di trovare la via della rete in altre due circostanze. Il 2-0 è frutto di di una rete di Garritano al 32'. Gioco partita e incontro dopo il 3-0 firmato da Joel Obi che completa così la sua doppietta personale al 68'. Grazie a questo successo la squadra capitanata da Obi fa un bel balzo in avanti in classifica

Nel corso del match il Pordenone non ha creato grandi pericoli alla porta di Adrian Semper poco impegnato, autore di solo 3 parate.

Nonostante la sconfitta, il Pordenone ha prevalso per numero di tiri totali (13-6) e ha battuto più calci d'angolo (7-4). A favore del Chievo, invece, il possesso palla (50%).

Alessandro Vogliacco (Pordenone) è stato il migliore per numero di passaggi completati (55), superando in questa speciale classifica anche Mogos, il più preciso nelle fila del Chievo (48). Mogos ha invece avuto la meglio nel dato relativo al numero di passaggi nella trequarti avversaria (7 contro 4 del suo avversario).

Kevin Biondi per il Pordenone nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha concluso più volte verso la porta (3 conclusioni, di cui 1 nello specchio della porta).
Nel Chievo, il centrocampista Obi è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 14 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Pordenone, si è distinto il centrocampista Gianvito Misuraca che, con 9 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (61%).



Chievo: A.Semper, Sauli Väisänen, F.Renzetti, M.Rigione, V.Mogos, A.Ciciretti, J.Obi (Cap.), L.Palmiero, L.Garritano, F.Margiotta, M.De Luca. All: Alfredo Aglietti
A disposizione: F.Djordjevic, A.Di Gaudio, E.Giaccherini, M.Cotali, M.Leverbe, M.Fabbro, A.Seculin, M.Bragantini, E.Zuelli, M.Bertagnoli, L.Canotto, D.Pavlev.
Cambi: L.Canotto <-> A.Ciciretti (67'), M.Fabbro <-> M.De Luca (67'), M.Bertagnoli <-> L.Palmiero (76'), A.Di Gaudio <-> L.Garritano (85')

Pordenone: S.Perisan, A.Vogliacco, F.Berra, M.Camporese, A.Chrzanowski, G.Misuraca (Cap.), M.Scavone, R.Zammarini, K.Biondi, C.Morra, P.Ciurria. All: Attilio Tesser
A disposizione: G.Bindi, P.Passador, M.Stefani, G.Foschiani, F.Secli, A.Mallamo, M.Rossetti, L.Magnino, A.Banse.
Cambi: L.Magnino <-> R.Zammarini (59'), A.Mallamo <-> K.Biondi (59'), M.Rossetti <-> M.Scavone (75'), A.Banse <-> P.Ciurria (80')

Reti: 29' Ciciretti, 32' Garritano, 68' Obi.
Ammonizioni: M.De Luca, M.Rigione, M.Scavone, F.Berra

Stadio: Marcantonio Bentegodi
Arbitro: Ivano Pezzuto

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.