Venezia-Lecce 2-3

Serie B
default

Il Lecce ottiene i tre punti importanti nel match della ventinovesima giornata della Serie B. Gara che si è rivelata molto tirata. Nel confronto che vedeva la squadra di Eugenio Corini opposta al Venezia non sono mancate le emozioni. La rete che ha deciso la partita è arrivata al minuto 71 con Coda che ha fissato il 3-2 finale

Gara davvero molto tirata quella che ha messo di fronte Lecce e Venezia. La squadra di Corini si è imposta di misura conquistando tre punti preziosi che fanno bene a morale e classifica.. Il tabellone finale ci dice che è stata una gara divertente, ricca di colpi di scena e che non ha deluso le aspettative. Le difese non sono riuscite a tenere molto a bada l'attacco avversario e tra un gol e l'altro si è arrivati al momento decisivo dell'incontro: il Venezia era riuscito a riportare la situazione in parità ma nonostante l'inerzia fosse dalla sua parte, la squadra di Zanetti si è dovuta arrendere incassando la sconfitta. Il gol decisivo è arrivato al 71° minuto grazie alla firma di Massimo Coda .

Gli ospiti sono riusciti a portarsi in vantaggio con Stefano Pettinari all'11°, prima del pareggio causato da uno sfortunato autogol di Lucioni al 46°. Il Lecce è riuscito a passare nuovamente in vantaggio al 50° grazie alla rete di Coda, ma il Venezia ha ripareggiato l'incontro con Maleh al 57°. La rete finale di Coda al 71° ha permesso alla sua squadra di ottenere una bella vittoria esterna.



Nonostante la sconfitta, il Venezia ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (52%), ha effettuato più tiri (16-5), e ha battuto più calci d'angolo (6-5).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (363-323): si sono distinti Anthony Taugourdeau (63) e Pietro Ceccaroni (49). Per gli ospiti, Fabio Pisacane è stato il giocatore più preciso con 46 passaggi completati.

Stefano Pettinari è stato il giocatore che ha tirato di più per il Lecce: 2 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Venezia è stato Anthony Taugourdeau a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Lecce, l'attaccante Coda è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 13 totali). L'attaccante Francesco Di Mariano è stato invece il più efficace nelle fila del Venezia con 7 contrasti vinti (11 effettuati in totale).



Venezia: A.Pomini (Cap.), G.Ricci, M.Svoboda, P.Ceccaroni, P.Mazzocchi, Y.Maleh, A.Taugourdeau, L.Fiordilino, F.Di Mariano, F.Forte, S.Esposito. All: Paolo Zanetti
A disposizione: M.Modolo, M.Cremonesi, G.Felicioli, D.Johnsen, M.Aramu, R.Bocalon, B.Bjarkason, C.Molinaro, G.Ferrarini, D.Rossi, N.Mäenpää, D.Crnigoj.
Cambi: R.Bocalon <-> F.Forte (33'), D.Johnsen <-> L.Fiordilino (73'), G.Ferrarini <-> P.Mazzocchi (74'), D.Crnigoj <-> G.Ricci (86')

Lecce: Gabriel, F.Lucioni, C.Maggio, A.Gallo, F.Pisacane, J.Björkengren, Z.Majer, M.Mancosu (Cap.), M.Hjulmand, S.Pettinari, M.Coda. All: Eugenio Corini
A disposizione: Pablo Rodriguez , P.Tachtsidis, G.Yalcin, M.Bleve, M.Stepinski, L.Zhuta, M.Felici, K.Dermaku, M.Vigorito, B.Nikolov, L.Henderson, S.Maselli.
Cambi: L.Henderson <-> M.Mancosu (66'), P.Rodriguez Delgado <-> M.Coda (80'), K.Dermaku <-> J.Björkengren (91')

Reti: 11' Pettinari (Lecce), 46' Aut. Lucioni (Lecce), 50' Coda (Lecce), 57' Maleh (Venezia), 71' (R) Coda (Lecce).
Ammonizioni: Z.Majer, F.Lucioni, P.Rodriguez Delgado, A.Gallo, M.Hjulmand, C.Maggio, F.Di Mariano, M.Svoboda

Stadio: Pier Luigi Penzo
Arbitro: Giovanni Ayroldi

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport