Brescia-Pordenone 4-1

Serie B
default

Gara ricca di reti quella nel match della trentunesima giornata della Serie B. Il Brescia ha infatti sconfitto in casa il Pordenone per 4-1. Match indirizzato già alla fine del primo tempo chiuso dagli uomini di Josep Clotet Ruiz sul risultato di 3-1. Tra i vari protagonisti dell'incontro spicca l’ottima prova di Ndoj con 2 reti

Netta vittoria da parte del Brescia che ha regolato in maniera decisamente agevole il Pordenone. Lo scarto finale riflette le differenze che si sono viste in campo. Ndoj e soci hanno capitalizzato al meglio la mole di gioco prodotta. Brescia che si porta in vantaggio al 9° minuto e che continua a cercare di fare la partita in modo da non lasciar campo al rientro del Pordenone. Le emozioni si susseguono così come le reti. Al triplice fischio Brescia che può festeggiare i tre punti conquistati grazie al successo per 4-1

Le reti di Ndoj e Cistana hanno permesso al Brescia di portarsi sul 2-0 al 15° minuto. Il Pordenone è riuscito a dimezzare lo svantaggio Sebastian Musiolik al 20°, ma le reti di Ndoj e Jakub Labojko rispettivamente al 39° e 88° hanno messo il risultato in cassaforte.



Assieme al risultato finale, il Brescia ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (62%), ha effettuato più tiri (20-8), e ha battuto più calci d'angolo (8-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (501-256): si sono distinti Fran Karacic (66), Jagiello (58) e Massimiliano Mangraviti (52). Per gli ospiti, Gianvito Misuraca è stato il giocatore più preciso con 45 passaggi riusciti.

Florian Aye nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Brescia: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Pordenone è stato Patrick Ciurria a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Brescia, l'attaccante Florian Aye è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 16 totali). Il difensore Alberto Barison è stato invece il più efficace nelle fila del Pordenone con 8 contrasti vinti (12 effettuati in totale).



Brescia: J.Joronen, F.Karacic, B.Martella, M.Mangraviti, A.Cistana, D.Bisoli (Cap.), F.Jagiello, T.van de Looi, M.Pajac, E.Ndoj, F.Aye. All: Josep Clotet Ruiz
A disposizione: A.Papetti, A.Ragusa, J.Labojko, A.Mateju, M.Kotnik, A.Semprini, H.Fridjónsson, B.Bjarnason, N.Spalek.
Cambi: N.Spalek <-> M.Pajac (57'), J.Labojko <-> E.Ndoj (66'), A.Mateju <-> F.Karacic (80'), B.Bjarnason <-> D.Bisoli (80')

Pordenone: G.Bindi, M.Stefani (Cap.), A.Barison, A.Chrzanowski, F.Berra, L.Magnino, R.Zammarini, K.Biondi, G.Misuraca, P.Ciurria, S.Musiolik. All: Attilio Tesser
A disposizione: N.Samotti, S.Perisan, M.Scavone, K.Butic, D.Del Savio, S.Pasa, D.Turchetto, G.Calò, P.Passador, A.Banse, A.Bassoli.
Cambi: A.Bassoli <-> A.Chrzanowski (26'), S.Pasa <-> G.Misuraca (66'), M.Scavone <-> K.Biondi (67'), K.Butic <-> P.Ciurria (76')

Reti: 9' Ndoj (Brescia), 15' Cistana (Brescia), 20' Musiolik (Pordenone), 39' Ndoj (Brescia), 88' Labojko (Brescia).
Ammonizioni: F.Jagiello, D.Bisoli, F.Karacic

Stadio: Mario Rigamonti
Arbitro: Marco Serra

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.