Pordenone-Salernitana 1-2

Serie B
default

Importante successo lontano da casa per la Salernitana che batte il Pordenone nel match valido per la trentaseiesima giornata della Serie B. La rete di Tutino al 96' permette alla squadra guidata da Fabrizio Castori di vincere per 2-1, dopo il momentaneo pareggio dei padroni di casa

La Salernitana ottiene un prezioso quanto sofferto successo. Gli uomini di Castori si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, non si sono mai trovati in svantaggio. Dopo 6 minuti di gioco arriva il primo gol del match grazie al unto siglato da Gondo. Il Pordenone, messo giù con una formazione iniziale che aveva come fine quello di essere in grado di difendere con ordine ma anche quello di far male in ripartenza, deve inseguire il pareggio prestando attenzione a non concedere grosse opportunità di raddoppio. Un eventuale doppio svantaggio significherebbe gara in perenne salita. Il pareggio diventa realtà al 68'. Entrambe le squadre sono punto e a capo. Si deve pensare nuovamente a come far girare il match dalla propria parte. Il sigillo sulla vittoria della Salernitana lo mette Tutino che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1

Grazie alla rete di Cedric Gondo al 6° la Salernitana ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0. Il Pordenone ha risposto nel secondo tempo con Gianvito Misuraca al 68° pareggiando l'incontro, il gol finale di Tutino al 96° ha chiuso il risultato e portato i tre punti ai suoi.



Nonostante la sconfitta, il Pordenone ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (62%). Mentre la Salernitana ha avuto la meglio nel numero di tiri totali (11-10).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (326-155): si sono distinti Michele Camporese (49), Alberto Barison (47) e Simone Pasa (41). Per gli ospiti, Casasola è stato il giocatore più preciso con 20 passaggi riusciti.

Cedric Gondo è stato il giocatore che ha tirato di più per la Salernitana: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Pordenone è stato Patrick Ciurria a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nella Salernitana, il difensore Pawel Jaroszynski è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9) perdendone soltanto due. Il centrocampista Roberto Zammarini è stato invece il più efficace nelle fila del Pordenone con 10 contrasti vinti (13 effettuati in totale).



Pordenone: S.Perisan, M.Camporese (Cap.), N.Falasco, A.Vogliacco, A.Barison, S.Pasa, P.Ciurria, M.Scavone, A.Mallamo, R.Zammarini, K.Butic. All: Maurizio Domizzi
A disposizione: A.Chrzanowski, K.Biondi, L.Magnino, M.Stefani, G.Calò, A.Bassoli, M.Rossetti, F.Berra, G.Bindi, G.Misuraca, S.Musiolik, G.Fasolino.
Cambi: S.Musiolik <-> A.Mallamo (63'), G.Misuraca <-> M.Scavone (63'), L.Magnino <-> K.Butic (79'), F.Berra <-> R.Zammarini (88')

Salernitana: V.Belec, T.Casasola, P.Jaroszynski, L.Bogdan, N.Gyömbér, L.Capezzi, T.Kupisz, S.Kiyine, F.Di Tacchio (Cap.), M.Djuric, C.Gondo. All: Fabrizio Castori
A disposizione: A.Schiavone , S.Sy, M.Adamonis, V.Mantovani, G.Tutino, E.Cicerelli, M.Coulibaly, J.Kristoffersen, R.Boultam, André Anderson, R.Aya, R.Durmisi.
Cambi: E.Cicerelli <-> M.Djuric (75'), M.Coulibaly <-> L.Capezzi (75'), G.Tutino <-> S.Kiyine (75'), A.Pomilio Lima da Silva <-> T.Kupisz (85')

Reti: 6' Gondo (Salernitana), 68' Misuraca (Pordenone), 96' (R) Tutino (Salernitana).
Ammonizioni: S.Kiyine, T.Casasola, V.Belec, A.Pomilio Lima da Silva, M.Camporese, L.Magnino

Stadio: Stadio Guido Teghil
Arbitro: Valerio Marini

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport