Perugia-Cosenza 1-1

Serie B

Un gol segnato da Situm ha permesso al Cosenza di riacciuffare il Perugia. Nel match della quarta giornata della Serie B, Rosi sblocca la partita che però termina sul punteggio di 1-1

Primo tempo non certo indimenticabile per chi ha seguito il match. Per fortuna nella ripresa la partita si è animata. Dopo l'intervallo ci ha pensato il Perugia ad evitare ulteriori sbadigli trovando la rete del vantaggio e sbloccando quindi momentaneamente la partita. Di lì a poco però è arrivato il gol che ha fissato il risultato finale sull'1-1. Nell'ultima parte di gara, sia la squadra di Alvini che quella di Zaffaroni hanno provato senza successo a trovare il gol vittoria. Le varie sostituzioni effettuate erano un mix tra l'evitare di finire la gara senza punti e il tentare di far bottino pieno. L' equilibrio di fine primo tempo è rimasto però inalterato fino al triplice fischio. Il Cosenza ha chiuso la partita in 10 uomini a causa dell'espulsione di Luca Palmiero per doppia ammonizione all'84°.

Dopo che l'incontro si è chiuso sul risultato di 0-0 nel primo tempo, il Perugia è riuscito a passare in vantaggio al 51° minuto grazie al gol di Aleandro Rosi, il Cosenza è però riuscito a replicare pareggiando l'incontro e chiudendo il risultato con Situm.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 6 parate per Leandro Chichizola (Perugia), mentre Mauro Vigorito (Cosenza) ha compiuto 5 parate.

Per il Perugia l'assist è stato effettuato da Salvatore Burrai, mentre nel Cosenza il passaggio decisivo per il gol è di Andrea Vallocchia.

Nonostante il risultato finale di parità, il Perugia ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (66%), ha effettuato più tiri (14-13). Il Cosenza,invece, ha battuto più calci d'angolo (4-2).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (438-180): si sono distinti Angella (77), Filippo Sgarbi (63) e Burrai (53). Per gli ospiti, Marco Carraro è stato il giocatore più preciso con 23 passaggi riusciti.

Mirko Carretta nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Perugia: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Cosenza è stato Gabriele Gori a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nel Perugia, il difensore Gabriele Angella è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 11 totali). L'attaccante Giuseppe Caso è stato invece il più efficace nelle fila del Cosenza con 7 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (8).



Perugia: L.Chichizola, F.Sgarbi, A.Rosi, G.Angella (Cap.), F.Lisi, J.Segre, M.Falzerano, S.Burrai, J.Murano, C.Kouan, M.Carretta. All: Massimiliano Alvini
A disposizione: M.Curado, A.Murgia, A.Fulignati, S.Righetti, A.Ghion, G.Ferrarini, S.Santoro, E.Gyabuaa, M.De Luca, V.Vanbaleghem, G.Zanandrea, Ryder Matos.
Cambi: R.Matos Santos <-> J.Murano (45'), S.Santoro <-> J.Segre (45'), G.Ferrarini <-> F.Lisi (68'), M.Curado <-> A.Rosi (79')

Cosenza: M.Vigorito, S.Väisänen, A.Tiritiello, M.Rigione, M.Carraro, L.Palmiero (Cap.), R.Boultam, M.Situm, S.Sy, G.Caso, G.Gori. All: Marco Zaffaroni
A disposizione: R.Pirrello, A.Vallocchia, A.Corsi, J.Kristoffersen, A.Gerbo, S.Eboa Ebongue, V.Millico, K.Matosevic, U.Saracco, M.Venturi, A.Minelli, L.Pandolfi.
Cambi: A.Corsi <-> S.Sy (64'), A.Vallocchia <-> R.Boultam (64'), V.Millico <-> G.Caso (76'), A.Gerbo <-> G.Gori (91')

Reti: 51' Rosi (Perugia), 67' Situm (Cosenza).
Ammonizioni: F.Lisi, G.Angella, J.Segre, G.Ferrarini, S.Santoro, L.Palmiero, R.Boultam
Espulsioni: Palmiero (84°)

Stadio: Renato Curi
Arbitro: Gianpiero Miele

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche