Serie C, i risultati di playoff e playout: Piacenza-Trapani 0-0, retrocede il Bisceglie

Serie C - Lega Pro
piacenza_tifosi

Si sono giocati due match validi rispettivamente per i playoff e per i playout di Serie C: 0-0 nella seconda finale playoff tra Piacenza e Trapani, mentre i calci di rigore condannano il Bisceglie alla retrocessione in Serie D. Salva la Lucchese

SERIE C: CALENDARIO, DATE E ORARI DELLE FINALI

PISA-TRIESTINA, TERMINA 2-2 LA SEMIFINALE D'ANDATA

Piacenza-Trapani 0-0

Finisce 0-0 la prima finale d'andata valida per i playoff di Serie C tra Piacenza e Trapani, giocata questa sera allo stadio Garilli. Un altro pareggio, dopo il 2-2 tra Pisa e Triestina: anche in questo caso, dunque, tutto rimandato al match di ritorno che si giocherà sabato 15 giugno alle 20:30. Un match equilibrato, con il Trapani più pericoloso nel primo tempo con Nzola, Franco e Costa Ferreira; più Piacenza nel secondo tempo invece, ma senza riuscire a trovare l'occasione giusta per sbloccare la partita.

Piacenza: Fumagalli; Corsinelli, Pergreffi, Silva, Barlocco; Marotta, Della Latta, Corradi; Sestu (67' Terrani), Ferrari (80' Perez), Di Molfetta.

Trapani: Dini; Costa Ferreira, Da Silva, Scognamillo, Franco; Girasole, Taugourdeau, Corapi; Ferretti (50' Fedato), Nzola, Tulli

Ammoniti: Marotta, Scognamillo, Perez

Bisceglie-Lucchese 1-0 (2-3 ai rigori)

52' Triarico

Bisceglie: Vassallo; Calandra (98' Longo), Markic (119' Mastelli), Parlati, Djoulou (90' Scalzone), Starita, Triarico, Risolo, Giacomarro (82' Bangu), Zigrossi, Giron.

Lucchese: Falcone, Martinelli, Lombardo, Sorrentino (6' pts Di Nardo), Bernardini, Favale, De Vito, Bortolussi, Mauri, De Feo (1' st Provenzano, 1' sts Santovito), Zanini.

Ammoniti: Markic, Risolo.

Dopo i 90 dell'andata, non bastano nemmeno i 120' del ritorno: alla fine, a decretare chi tra Bisceglie e Lucchese deve salutare la Serie C e retrocedere in D, sono stati i calci di rigore. Un altro 1-0, questa volta firmato da Triarico al 52': vani i tentativi della Lucchese di portarsi in parita e anzi, chi va più vicino al gol è proprio il Bisceglie. Il risultato però non cambia più fino ai tiri dal dischetto: Falcone e Vassallo ne parano sei in totale, l'errore decisivo per i nerazzurri è di Longo: Lucchese salva, Bisceglie retrocesso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche