Palermo-Catania 1-1: Kanoute illude i rosanero, pari di Pecorino

serie c

Finisce 1-1 un derby entusiasmante al Barbera. Il Palermo con soli 12 effettivi (11 in campo più il portiere di riserva) sfiora l’impresa: gol del vantaggio rosanero segnato da Kanoute al 15’. La squadra di Boscaglia va vicina, in un paio di occasioni, al raddoppio ma il Catania riesce a pareggiare a 10’ dalla fine con Pecorino. Il Palermo deve accontentarsi di un punto e sale a quota 3 in classifica, i rossazzurri avanzano a 7

PALERMO-CATANIA, CHI GIOCAVA NELL'ULTIMO DERBY?

PALERMO-CATANIA 1-1

15' Kanoute (P), 80' Pecorino (C)

 

PALERMO (4-2-3-1): Pelagotti; Almici, Marconi, Palazzi, Corrado; Odjer, Martin; Kanoute, Rauti, Valente; Saraniti. All. Boscaglia

 

CATANIA (3-5-2): Martinez; Tonucci, Claiton (69' Emmausso), Silvestri; Calapai, Rosaia (69' Piovanello), Maldonado, Dall'Oglio (60' Biondi), Pinto (60' Izco); Pecorino, Reginaldo (85' Welbeck). All. Raffaele

 

Ammoniti: Odjer, Pinto, Almici, Palazzi, Pelagotti, Pecorino, Rauti

 

Alla fine è stata un'impresa, per 80' era stata una grande impresa. Il Palermo pareggia il derby di Sicilia contro il Catania al termine di una settimana a dir poco travagliata. Dodici positività riscontrate al Covid-19 e soltanto 12 effettivi di cui disporre per il match del Barbera: 11 in campo più il portiere di riserva. Nessuna sostituzione possibile contro un Catania con la rosa tipo e che non è riuscito a sfruttare questo vantaggio psicologico e che in corso di match è diventato fisico. Anzi, la formazione di Raffaele ha patito per tutto il primo tempo le iniziative dei rosanero. E' andata sotto con il gol segnato da Kanoute, non ha saputo reagire e ha rischiato di subire anche il raddoppio da Saraniti (traversa scheggiata) e da Valente (conclusione di poco a lato). Nonostante la foga e l'agonismo, il Catania è stato impreciso nel palleggio, tanti errori tecnici e scarsa incisività sottoporta se si eccettua il solo Pecorino. Reginaldo non ha garantito quanto il suo allenatore si aspettava e la difesa del Palermo è riuscita a limitarne le possibilità.

 

Nella ripresa, il Catania ha provato ad accelerare e il Palermo ha tenuto duro nel suo momento più difficile non disdegnando comunque pressing e ripartenze. Grazie anche alle 5 sostituzioni effettuate, i rossazzurri hanno potuto mostrare una maggiore brillantezza in campo, mentre la squadra di Boscaglia ha provato a gettare il cuore oltre l'ostacolo. Il gol del pari catanese è arrivato all'80' in seguito a un'azione piuttosto fortunata di Pecorino che prima di deviare in rete ha anche toccato il pallone con una mano scatenando le proteste del Palermo. Subìto il gol, i rosanero, tuttavia, non si sono abbattuti, anzi hanno sfiorato la rete con Saraniti (tiro a lato) e con Rauti (parata di piede di Martinez). Gli ultimi minuti di match, con il Palermo ormai stremato, sono stati a firma del Catania che proprio allo scadere ha sfiorato la palla match con Biondi che, in girata, ha calciato alto. Al Barbera finisce 1-1 un derby bellissimo e che per l'intensità e la qualità vista in campo non rispecchia le attuali posizioni di classifica di Catania e Palermo. I rossazzurri salgono a quota 7 punti con due gare in meno, i rosanero restano in coda a quota 3 ma con sole 6 partite giocate sulle 9 in programma.

 

 

1 nuovo post
Finisce 1-1 un derby entusiasmante al Barbera. Il Palermo con soli 12 effettivi (11 in campo più il portiere di riserva) sfiora l’impresa: gol del vantaggio rosanero segnato da Kanoute al 15’. La squadra di Boscaglia sfiora in un paio di occasioni il raddoppio ma il Catania riesce a pareggiare a 10’ dalla fine con Pecorino. Il Palermo deve accontentarsi di un punto e sale a quota 3 in classifica, i rossazzurri avanzano a 7
- di Redazione SkySport24
90' Quattro minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
90' Tonucci resta in campo, ma gioca in attacco perché praticamente inutilizzabile
- di Redazione SkySport24
89' Tonucci ha problemi fisici e il Catania ha terminato le sostituzioni, la squadra di Raffaele rischia di finire in 10
- di Redazione SkySport24
Cambio!
85' Esce Reginaldo, entra Welbeck
- di Redazione SkySport24
84' Palermo vicino di nuovo al vantaggio con una gran conclusione di Rauti respinta di piede da Martinez
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: su una rimessa laterale in favore del Catanioa, la palla filtra in area, Pecorino va a contrasto, tocca il pallone anche con un braccio ma poi riesce a pattere Pelagotti per il gol dell'1-1
- di Redazione SkySport24
Gol!
80' Pareggia il Catania: gol di Pecorino
- di Redazione SkySport24
78' Ancora una chance del Palermo in ripartenza, la conclusione di Saraniti sfila vicinissima al palo sinistro della porta difesa da Martinez
- di Redazione SkySport24
Espulso!
77' Espulso Vincenzo Guerini, responsabile dell'area tecnica del Catania
- di Redazione SkySport24
Cambio!
69' Escono Claiton e Rosaia, entrano Emmausso e Piovanello
- di Redazione SkySport24
68' Il Palermo sembra un leggermente stanco, ora è il Catania ad avere in mano le redini del gioco, ma la squadra di Boscaglia si difende con grande caparbietà
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
65' Fallo di Pecorino su Saraniti: ammonito il giocatore del Catania
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
61' Ammonito Pelagotti per perdita di tempo
- di Redazione SkySport24
Cambio!
60' Fuori Dall'Oglio e Pinto, entrano Biondi e Izco
- di Redazione SkySport24
58' Chance per il Catania: bel cross di Calapai e altrettanto bello lo stacco di testa di Pecorino con il pallone che si spegne di un soffio sul fondo
- di Redazione SkySport24
54' Tentativo su calcio di punizione da parte di Maldonado che calcia da quasi 30 metri, la palla non si abbassa e finisce alta sulla traversa
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
52' Giallo a Palazzi
- di Redazione SkySport24
51' Il Palermo protesta per un calcio di rigore per fallo di mano di Rosaia, l'arbitro ha lasciato proseguire
- di Redazione SkySport24
50' Il Catania prova a reagire allo svantaggio anche se sembra che la trama del match non sia cambiata con il Palermo estremamente pericoloso
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche