Jovetic saluta l'Inter, accordo con il Siviglia

CalcioMercato

Dopo un anno e mezzo, è finita la storia tra l'attaccante montenegrino e il club nerazzurro. Trovata l'intesa per un prestito con diritto di riscatto a 14 milioni di euro

Ormai è fatta. Tra Inter e Siviglia c'è l'accordo per Jovetic. Dopo un anno e mezzo in nerazzurro - 33 presenze e 7 reti dal 2015 - l'attaccante è ormai pronto a lasciare la Pinetina. Il nuovo affondo del pomeriggio di Sampaoli, e l'incontro nella sede dell'Inter tra i dirigenti nerazzurri, l'agente e il giocatore stesso, ha fatto decollare la trattativa. L'attaccante montenegrino andrà a giocare nella Liga in prestito con diritto di riscatto fissato a 14 milioni di euro. Il club spagnolo pagherà tutto l'ingaggio previsto per i prossimi sei mesi. 

Futuro in Spagna - Talento che piace, intriga, un attaccante di qualità che andrebbe a valorizzare un reparto offensivo niente male: Nasri, Vietto, Vazquez, Ben Yedder, Ganso, Correa. Bei giocatori insomma, alcuni di essi con un passato in Serie A (ci sono anche l'ex Milan Rami e Salvatore Sirigu). Anche Jovetic tra loro? Ormai ci siamo. 

Il parere - Anche Stefano Pioli, allenatore dell'Inter, aveva detto la sua riguardo la situazione di Stefan Jovetic: "Io posso solo dire che scelgo per il bene della squadra. Il mercato ci sarà, è inevitabile. Cercheremo di sfruttare la sessione nel miglior modo possibile. Siamo con troppi giocatori. Saremo realisti. Dobbiamo tenere conto anche del Fair play finanziario". 
 

I più letti