Jovetic saluta l'Inter, accordo con il Siviglia

Calciomercato

Dopo un anno e mezzo, è finita la storia tra l'attaccante montenegrino e il club nerazzurro. Trovata l'intesa per un prestito con diritto di riscatto a 14 milioni di euro

Ormai è fatta. Tra Inter e Siviglia c'è l'accordo per Jovetic. Dopo un anno e mezzo in nerazzurro - 33 presenze e 7 reti dal 2015 - l'attaccante è ormai pronto a lasciare la Pinetina. Il nuovo affondo del pomeriggio di Sampaoli, e l'incontro nella sede dell'Inter tra i dirigenti nerazzurri, l'agente e il giocatore stesso, ha fatto decollare la trattativa. L'attaccante montenegrino andrà a giocare nella Liga in prestito con diritto di riscatto fissato a 14 milioni di euro. Il club spagnolo pagherà tutto l'ingaggio previsto per i prossimi sei mesi. 

Futuro in Spagna - Talento che piace, intriga, un attaccante di qualità che andrebbe a valorizzare un reparto offensivo niente male: Nasri, Vietto, Vazquez, Ben Yedder, Ganso, Correa. Bei giocatori insomma, alcuni di essi con un passato in Serie A (ci sono anche l'ex Milan Rami e Salvatore Sirigu). Anche Jovetic tra loro? Ormai ci siamo. 

Il parere - Anche Stefano Pioli, allenatore dell'Inter, aveva detto la sua riguardo la situazione di Stefan Jovetic: "Io posso solo dire che scelgo per il bene della squadra. Il mercato ci sarà, è inevitabile. Cercheremo di sfruttare la sessione nel miglior modo possibile. Siamo con troppi giocatori. Saremo realisti. Dobbiamo tenere conto anche del Fair play finanziario". 
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche