Calciomercato, Milan-Luiz Gustavo: primi contatti

CalcioMercato

Altra giornata di calciomercato intensa: anche il Milan si inserisce nella corsa a Luiz Gustavo del Wolfsburg, la Roma insiste per Defrel. Il Torino ha presentato un’offerta per Donsah e pensa a Budimir: tutte le trattative di Serie A

Milan-Luiz Gustavo - Altra giornata ‘calda’ di calciomercato. Kalinic che ha deciso di rimanere alla Fiorentina e Deulofeu-Milan, le trattative più roventi, ma sicuramente non le uniche che hanno avuto come protagoniste le squadre di Serie A. Per gennaio o, magari, per giugno. Estate a cui guardano con attenzione Mirabelli e Marco Fassone, futuri dirigenti del ‘nuovo’ Milan (a closing effettuato): nel viaggio in Germania che li ha visti protagonisti nelle scorse settimane, infatti, sono stati avviati i primi contatti per Luiz Gustavo (obiettivo rossonero per la prossima estate), centrocampista già nel mirino di Juventus (che non ha affondato il colpo durante questa sessione di calciomercato) e Inter: 15 milioni di euro più 3 di bonus la richiesta del Wolfsburg per far partire il giocatore a gennaio, cifra che chissà magari potrebbe abbassarsi a giugno visto che il brasiliano andrà in scadenza nel 2018.

Da Evra a Defrel - La Roma, intanto, non molla la presa su Defrel: il club giallorosso continua a insistere, ma al momento il Sassuolo continua a fare muro. Il rapporto tra i club resta comunque ottimo (nuovo incontro nelle scorse ore tra le due dirigenze) ma c’è da sottolineare la volontà del giocatore di trasferirsi in un top club. Resta in stand-by il futuro di Patrice Evra: sul terzino francese della Juventus c’è da registrare l’interesse dello Schalke 04 che pensa all’ex Manchester United dopo l’infortunio di Baba. Ma non è da escludere che il club tedesco trattenga fino a giugno Kolasinac, obiettivo proprio dei bianconeri. Chi invece rimarrà alla Juventus è Mattiello, che ha detto ‘no’ alla proposta del Pescara.

Da Kessié a Perica - Atalanta che a giugno potrebbe privarsi di Kessié: su di lui, infatti, oltre a Chelsea, Everton e United c’è da registrare l’interesse del PSG. Atalanta che intanto prova a stringere per Cristante, centrocampista oggi al Pescara dove è in prestito dal Benfica: contatto tra i due presidente, con Percassi che ha chiesto il via libera a Sebastiani per il centrocampista ex Milan. Pescara che ha un nuovo obiettivo per l’attacco: si tratta di Perica, chiuso da Zapata all’Udinese. Capitolo Antonio Cassano. Si continua a lavorare per la risoluzione con la Sampdoria, con il calciatore che intanto ha chiesto e ottenuto di allenarsi con la Primavera per tutto il mese di gennaio. In attesa di decidere il suo futuro, che non sarà né in Cina né in Serie B.  

Torino su Donsah - Continua la ricerca del centrocampista del Torino, che ha presentato un’offerta al Bologna per Donsah: prestito con obbligo di riscatto a 8 milioni di euro legato al raggiungimento del 70% delle presenze da qui al termine della stagione. Bologna che però non ha ancora accettato. Sempre viva la pista Hiljemark, su cui c’è da battere la concorrenza della Dinamo Kiev. Si raffredda invece la pista Castro. Torino che invece sta provando ad inserirsi per Budimir della Sampdoria, eventualità che potrebbe prendere corpo nel caso di addio di Maxi Lopez.

Le altre trattative – Crotone che, oltre all’interesse per Budimir (c’è ottimismo), continua a trattare con il Vicenza per Raicevic: 500 mila euro più 100 di bonus, questa la richiesta del Vicenza per il suo attaccante. Crotone che si avvicina sempre più a Fathi, esterno offensivo dello Zamalek,  affare che si potrebbe chiudere lunedì: operazione in sinergia con il Torino (che al momento non ha più slot disponibili per i calciatori extracomunitari), club dove il calciatore si trasferirebbe da giugno. Sampdoria sempre interessata a Quaison, in scadenza a fine anno con il Palermo: Ibarbo la possibile alternativa. Club rosanero che ha ufficializzato l’arrivo in prestito con diritto di riscatto dallo Stoccarda del difensore Sunjic; Palermo che è in vantaggio sul Chievo per Gnoukouri: club del presidente Campedelli che potrebbe però provare ad accelerare sul centrocampista dell’Inter nel caso di partenza di Radovanovic direzione Cina. La Fiorentina ha ceduto Zarate al Watford, operazione a titolo definitivo per poco meno di tre milioni di euro. Il Genoa, invece, prosegue la trattativa col l’Atalanta per il centrocampista Carmona.

I più letti