Roma, Emery o Sampaoli se Spalletti va via

CalcioMercato

Dopo la firma del ds Monchi, in casa Roma si inizia a ragionare sull’allenatore della prossima stagione: in programma un incontro con Spalletti, piste alternative portano a Emery e Sampaoli, sondaggio con Gasperini. La Fiorentina pensa già al dopo Paulo Sousa: piacciono Di Francesco e Donadoni

Un nuovo direttore sportivo già scelto e un futuro della panchina, invece, ancora tutto da decidere. In casa Roma, dopo la firma del ds Monchi, si inizia a programmare la prossima stagione ed il primo nodo da sciogliere è proprio quello legato al nome del fururo allenatore. Già in agenda un confronto con Luciano Spalletti, con la società giallorossa che cercherà di capire se ci sarà o meno unione d’intenti tra le parti per poter continuare insieme oppure no. Ma le piste alternative non mancano, tra i nomi valutati ci sono quelli di Sampaoli (su cui c’è sempre vigile anche il Barcellona) e Emery, allenatori con cui Monchi ha reso grande il Siviglia in passato. Da segnalare anche un contatto indiretto con Gasperini per capire una eventuale disponibilità a sedere sulla panchina giallorossa: ma l’attuale allenatore dell’Atalanta non è sembrato così convinto della soluzione, anche perché la Roma gli chiederebbe di puntare fin da subito allo Scudetto e Gasperini, al momento, non crede che ci siano i presupposti per centrare questo obiettivo.

Panchina Fiorentina - Ma la prossima estate potrebbero essere tante le panchine pronte a cambiare proprietario, a partire da quella viola con  Paulo Sousa che saluterà la Fiorentina in coincidenza con la naturale scadenza del contratto. Il club della famiglia Della Valle ha già iniziato a guardarsi intorno per cercare di capire il profilo giusto a cui affidare la squadra: tra i nomi seguiti con maggiore attenzione ci sono quelli dell'allenatore del Sassuolo Eusebio Di Francesco (al momento favorito) e di Roberto Donadoni del Bologna, con quest’ultimo che dopo aver scartato la scorsa estate la possibilità di andare in Nazionale, adesso starebbe pensando di cambiare squadra per fare un salto di qualità in carriera.

I più letti