Mercato, Roma-Kessié: previsto incontro con agente

Calciomercato
franck_kessie_atalanta_getty

Dopo i contatti dei mesi scorsi (e l’impegno già preso con l’Atalanta) gli uomini mercato giallorossi vedranno nuovamente Atangana dopo Pasqua per provare a definire un’intesa che possa permettere al centrocampista classe 1996 di trasferirsi da Bergamo alla squadra della Capitale

Continua la trattativa - La Roma di Luciano Spalletti continua il suo avvicinamento alla sfida in programma sabato sera contro l’Empoli, i giallorossi poi saranno attesi dall'importante derby di ritorno in Coppa Italia che deciderà la finalista della competizione. C'è uno 2-0 da ribaltare e una rincorsa alla Juve che Dzeko e compagni vogliono continuare. Mentre la squadra e l'allenatore si concentrano sul campo però, i dirigenti giallorossi iniziano a pensare anche al futuro: per quanto riguarda il mercato torna caldo il nome di Franck Kessiè. Il centrocampista classe 1996 ivoriano attualmente di proprietà dell'Atalanta era già stato seguito nelle scorse settimane dalla Roma e non solo. I suoi 7 gol in 24 presenze (a cui vanno aggiunti anche tre assist) hanno contribuito a renderlo obiettivo di mercato e profilo seguito con attenzione da numerose società.

Previsto nuovo incontro con agente -
Per questo motivo, dopo Pasqua è previsto un nuovo appuntamento tra la società giallorossa e l’agente della calciatore Atangana - che dai primi giorni del mese di febbraio tra l'altro collabora con Kia Joorabchian. Le parti avevano già avuto un primo contatto qualche settimana fa ma ancora non era stata trovata alcuna intesa che potesse permettere al calciatore di lasciare Bergamo per iniziare una nuova avventura nella capitale. Tra i due club invece ci sarebbe già un impegno di massima raggiunto nella finestra di mercato di gennaio; Roma e Atalanta hanno dunque già fatto il primo passo, si attende ora di capire se l'accordo definitivo con il giocatore verrà trovato nei prossimi giorni.

Chelsea e PSG ferme -
Su Kessiè, inoltre, c'era anche l'interessamento di alcuni club esteri della Premier League (con il Chelsea di Antonio Conte in testa) e della Ligue 1 - il Paris Saint-Germaine in particolare. Le due società però avevano rallentato le trattative dopo la richiesta dell'Atalanta di 30 milioni di euro più bonus per il cartellino dell’ivoriano e oggi entrambe le società estere sono ferme, non avendo più fatto alcun passo per assicurarsi il calciatore classe 1996. La Roma si prepara così a tentare l’affondo, quello dell'attuale centrocampista di Gasperini è un nome che piace molto e che potrebbe cambiare maglia a partire dalla prossima stagione; dopo un'annata importante a Bergamo si attende di capire se davvero per lui si apriranno le porte della Roma.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche