Calciomercato, Juventus-Pescara: da Coulibaly a Orsolini e Favilli

CalcioMercato

Incontro a Roma tra le dirigenze dei due club: argomento principale della discussione è stato il futuro del centrocampista biancazzurro Coulibaly. La società del presidente Sebastiani ha poi chiesto in prestito Orsolini e Favilli

Un finale di stagione tutto da vivere, tra la corsa scudetto arrivata ormai alle battute conclusive (aritmetica del sesto scudetto consecutivo che potrebbe arrivare domenica prossima contro il Crotone, dopo il match ball fallito con la Roma), la finale di TIM Cup contro la Lazio in programma questa sera all’Olimpico e l’atto conclusivo della Champions League a Cardiff contro il Real Madrid il prossimo 3 giugno. Calendario fitto quella della Juventus, ma in casa bianconera c’è anche tempo per progettare il futuro. Sempre attenta ai giovani talenti in giro per l’Europa, Paratici e Marotta hanno messo nel mirino anche Mamadou Coulibaly, centrocampista classe 1999 del Pescara.

Da Coulibaly a Orsolini e Favilli: il punto sul summit Juve-Pescara

Un profilo, quello del giovane centrocampista senegalese del Pescara, che alla Juventus piace molto e del quale si è parlato quest’oggi nel corso di incontro che c’è stato a Roma tra le dirigenze dei due club. Il presidente biancazzurro Daniele Sebastiani, il direttore sportivo Leone e Simone Pepe hanno incontrato il ds Paratici nell’hotel dove alloggia la Juventus. Tema principale affrontato quello relativo al futuro di Coulibaly, con il dirigente bianconero che ha nuovamente ribadito l’interesse per il calciatore: resta da capire se, in caso di trasferimento a Torino, il giovane centrocampista verrà aggregato una stagione alla formazione Primavera o se verrà mandato in prestito in Serie B, magari proprio al Pescara. Società abruzzese che ha poi chiesto in prestito alla Juventus due giocatori in vista della prossima stagione: si tratta di Riccardo Orsolini (cartellino già di proprietà del club bianconero) e di Andrea Favilli, attaccante classe 1997 che l’Ascoli riscatterà dal Livorno per poi vendere proprio alla Juventus. Su quest’ultimo, però, la strada per il Pescara è in salita: su Favillli, infatti, si sono prenotate già Atalanta, Verona e Spal. Tra Juventus e Pescara lavori (di mercato) in corso.

I più letti