Calciomercato, Milan-Morata: trattativa a rilento, il punto

Calciomercato

"Il Real è casa mia, voglio continuare qui". L'attaccante dei Blancos ha parlato chiaro dopo la vittoria della Champions, tant'è che la trattativa coi rossoneri si è rallentata. E intanto il blitz a Madrid è stato congelato...

E' il sogno dei tifosi rossoneri, l'obiettivo numero uno per l'attacco del Milan che verrà. Parliamo di... Alvaro Morata, centravanti del Real e nuovo Campione d'Europa. I rossoneri vogliono puntare su di lui e nei giorni scorsi c'era stata anche un'apertura da parte sua. Tuttavia, dopo la vittoria della Champions, l'attaccante sembra aver fatto un passo indietro: "Il Real è casa mia - ha dichiarato dopo la vittoria - voglio continuare qui". Affare a rilento.

Congelato il blitz a Madrid

Il Milan ha percepito difficoltà, è chiaro. Forse legate allo stesso giocatore e ai suoi numeri col Real Madrid (quest'anno ha segnato 20 gol in 43 presenze, non essendo mai titolare fisso). Questioni di statistiche, dati. Segnali di come i Blancos puntino molto sul giocatore, reduce tra l'altro da due anni con la Juve in cui ha segnato 27 reti. Trattativa rallentata quindi, il blitz a Madrid è stato congelato (per ora). E alcune azioni che i rossoneri avrebbero dovuto fare nelle prossime 48 ore sono state annullate. Serve ancora tempo, pazienza, un po' di chiarezza per capire il futuro di Alvaro Morata, ormai l'obiettivo numero uno per l'attacco del Milan.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche