Calciomercato, Benevento: da Baroni a Falco, le strategie giallorosse

Calciomercato
17_benevento_lapresse

Dopo la storica promozione in Serie A, la società giallorossa pianifica il futuro: incontro con Baroni che chiede il prolungamento del contratto. Si lavora per trattenere Puscas e Venuti, Falco verso la permanenza

La gioia per una promozione in Serie A ancora impressa negli occhi e nei cuori del popolo giallorosso, dal triplice fischio della sfida del Vigorito nella finale di ritorno playoff contro il Carpi è festa grande in casa Benevento. Doppio salto verso l’alto per i giallorossi, che nel giro di due campionati sono passati dalla Lega Pro alla Serie A, impresa straordinaria. Ma se i tifosi continuano giustamente a festeggiare, in casa Benevento è già tempo di programmare la prossima stagione e il primo nodo da sciogliere è quello legato alla permanenza o meno di Marco Baroni in panchina.

Incontro con Baroni: l’allenatore chiede il prolungamento del contratto

Quest’oggi c’è stato un incontro tra la società e l’allenatore, tema caldo quello relativo al futuro: Baroni ha confermato la volontà di voler rimanere alla guida della squadra, ma allo stesso tempo vorrebbe il prolungamento di un anno dell’attuale contratto, in scadenza nel 2018. Accordo che con ogni probabilità alla fine verrà trovato, Baroni che comunque ha sempre sul tavolo l’offerta del Palermo, con il presidente Baccaglini pronto ad affidare a lui il compito di riportare il club rosanero in Serie A. In alternativa, in casa Palermo, il ritorno di Iachini, allenatore esperto che conosce bene l’ambiente.

Cragno, dal riscatto all'interesse del Napoli

Una volta risolta la vicenda allenatore, con Baroni dunque che dovrebbe rimanere alla guida del club giallorosso, il Benevento potrà dedicarsi alla costruzione della rosa della prossima stagione. Tra i grandi protagonisti della promozione in Serie A c’è Alessio Cragno, portiere classe 1994 che il club giallorosso riscatterà, anche se il Cagliari farà quasi certamente valere il diritto di controriscatto presente nel contratto. Operazione comunque che permetterà al Benevento di fare cassa. Su Cragno, però, attenzione al Napoli. 5 milioni di euro più Sepe, era questa la base di trattativa tra Giuntoli e l'ormai ex ds del Cagliari Capozzucca per Cragno: resta da capire adesso come si comporterà il nuovo ds rossoblù Rossi.

Da Puscas a Venuti, le mosse giallorosse

Benevento che lavora per provare a trattenere per un’altra stagione Puscas, attaccante classe 1996, e Venuti, terzino destro classe 1995, in prestito rispettivamente da Inter e Fiorentina. Chi quasi certamente resterà a Benevento anche nella prossima stagione è Filippo Falco: il giocatore ha già espresso la volontà di continuare a vestire il giallorosso, nel suo contratto inoltre è presente una clausola di riscatto a favore del Benevento a promozione avvenuta. Dopo la promozione in Serie A, per il Benevento adesso è tempo di calciomercato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche