Calciomercato, Roma-Nainggolan: manca ancora l’intesa per il rinnovo

Calciomercato
13_nainggolan-anss

C’è ancora distanza tra la richiesta del centrocampista belga e la proposta della dirigenza giallorossa: in programma un incontro tra Monchi e l’agente del calciatore per provare a limare le distanze. Salah verso Liverpool

Un volto nuovo in casa giallorossa, Hector Moreno, un altro che i tifosi della Roma sperano di vedere ancora a lungo a Trigoria, Radja Nainggolan. L’accordo per il rinnovo contrattuale tra il centrocampista belga e il club del presidente Pallotta però manca ancora. Intesa raggiunta sulla durata del nuovo accordo, 2021, ma non ancora per quel che riguarda l’ingaggio: c’è distanza tra le parti perché la Roma è pronta a riconoscergli sì un aumento, ma vorrebbe farlo sotto forma di bonus, come parte variabile dunque e non come parte fissa come richiesto dall’entourage del calciatore. Nainggolan oggi guadagna 3.8 milioni di euro a stagione più bonus, centrocampista che vorrebbe invece percepire 4 milioni di euro più bonus. Distanza dunque tra parte fissa e variabile che ancora c’è e che si proverà a limare nell’incontro previsto nel fine settimana tra il direttore sportivo della Roma Monchi e il procuratore di Nainggolan, Beltrami: un faccia a faccia, dunque, per provare a trovare l’accordo definitivo.

Salah verso Liverpool

Chi invece è sempre più lontano dalla Roma è Salah. L’attaccante egiziano ha già raggiunto un’intesa con il Liverpool: 4 milioni (5 con i bonus) a stagione per i prossimi quattro anni, adesso toccherà ai due club accordarsi. Tra le parti, infatti, c’è ancora distanza: 32 milioni di euro la prima proposta del club inglese, 45 la richiesta giallorossa. La sensazione è che a 40 si possa chiudere, con la Roma che adesso attende il ritocco dell’offerta Reds. Con il giocatore che spinge per la cessione, toccherà al Liverpool però convincere la Roma con l’offerta giusta: proposta che ancora a Trigoria non è arrivata.

Roma, ufficiale Hector Moreno

Si chiama Hector Moreno, ed è il primo acquisto dell’era Monchi a Roma. Difensore centrale messicano classe 1988, prelevato dal PSV Eindhoven, il giocatore è stato pagato 5.7 milioni di euro: per lui, invece, contratto quadriennale. Una trattativa lampo portata avanti in gran segreto dal direttore sportivo giallorosso Monchi, che ha commentato così l’arrivo di Moreno: "Era un mio obiettivo da tempo e fortunatamente si sono create le circostanze perché potesse arrivare alla Roma, è il profilo che stavamo cercando”. E per Di Francesco un nuovo rinforzo in difesa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche