Calciomercato, Inter: il dg del Valencia a Milano per Murillo

CalcioMercato

Entra nel vivo la trattativa tra la società spagnola e la dirigenza nerazzurra: Mateu Alemany, dg del Valencia, è a Milano per provare a trovare un accordo per l’acquisto del difensore colombiano Murillo

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

Calciomercato dell’Inter sempre più nel vivo, sia per quel che riguarda le entrate sia sul fronte uscite. Se Dalbert può considerarsi di fatto un nuovo giocatore nerazzurro e Emre Mor è sempre più vicino al trasferimento in Italia, chi invece potrebbe presto lasciare la Serie A per far ritorno in Spagna è Jeison Murillo. Il direttore generale del Valencia Mateu Alemany, club che ha messo nel mirino da tempo il difensore colombiano, è infatti in queste ore a Milano per provare a dare un’accelerata decisiva all’operazione. Lavori in corso per provare a raggiungere l’intesa totale sul cartellino, sia per quel che riguarda il prezzo finale sia per le formule a la modalità del trasferimento. L’Inter però al momento sembra fare resistenza perché non ha ancora individuato l’eventuale sostituto del colombiano.

La posizione dell’Inter

La presenza a Milano di Mateu Alemany, direttore generale del Valencia, è comunque un segnale chiaro della volontà del club spagnolo di provare a chiudere al più presto l’operazione. La richiesta dell’Inter per far partire Murillo è di 15 milioni di euro, con la società nerazzurra che pretende maggiori certezze sulla formula del possibile trasferimento: cessione a titolo definitivo o comunque prestito con obbligo di riscatto e non diritto, questa la posizione nerazzurra. Valencia che intanto ha già presentato un proposta contrattuale di 5 anni a Murillo. Negli incontri avvenuti nei giorni scorsi, oltre che di Murillo tra Valencia e Inter si è anche parlato di Kondogbia, ma  in questo caso il club spagnolo non sembra intenzionato ad investire i 30/35 milioni di euro che darebbero il via alla trattativa.

Biabiany allo Sparta, ora è ufficiale

Jonathan Biabiany lascia l'Inter, il suo futuro sarà allo Sparta Praga. Trattativa conclusa nei giorni scorsi e, dopo le visite mediche di rito, è arrivata anche l'ufficialità da parte del club allenato da Andrea Stramaccioni. Lo Sparta Praga prende così l'esterno francese in prestito oneroso con diritto di riscatto, per un'operazione da 4 milioni di euro."Siamo lieti di annunciare l'undicesimo acquisto estivo. L'ala francese Jonathan Biabiany arriva nella nostra squadra in prestito per una stagione dall'Inter. Nel contratto è inclusa un'opzione per il riscatto". La trattativa è stata conclusa con un prestito oneroso con diritto di riscatto a 4 milioni, che potrebbe diventare obbligo qualora lo Sparta Praga dovesse piazzarsi nelle prime due posizioni del campionato ceco e di conseguenza qualificarsi alla prossima Champions League.

I più letti