user
08 gennaio 2018

Calciomercato, tutte le trattative dell'8 gennaio LIVE

print-icon

A Barcellona è stato il giorno della presentazione di Coutinho, ma i blaugrana sono vicini anche all'accordo con Mina, difensore del Palmeiras. Blaugrana che scaricano Deulofeu: "Non rientra nei piani". Il Milan blinda Bonucci, Andrè Silva e Borini. La Lazio ufficializza l'arrivo di Caceres. Tutte le trattative di calciomercato di lunedì 8 gennaio

CALCIOMERCATO: TUTTE LE TRATTATIVE DEL 9 GENNAIO LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

23.45 Inter, opportunità per Schurrle

I nerazzurri stanno valutando la proposta che gli agenti del giocatore del Borussia Dortmund avrebbero fatto recapitare al club. Potrebbe essere una opportunità, non c'è ancora trattativa, ma si potrebbe aprire un qualche spiraglio in caso di interessamento.

23.35 Il Cagliari ha chiesto Dodò alla Samp

Il club del presidente Giulini ha chiesto alla Sampdoria l'esterno sinistro brasiliano Dodò. Il giocatore ha già rifiutato Spal e altre squadre. Il Cagliari potrebbe essere quella buona.

23.30 Chievo, Giannetti possibile rinforzo

La squadra di Maran avrebbe individuato nell'attaccante del Cagliari il rinforzo possibile in vista della partenza verso Napoli di Roberto Inglese.

22.55 Benevento, Sandro ha firmato

Dopo le visite mediche, ecco la firma: Sandro è un giocatore del Benevento. Firme sui contratti apposte, prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza in Serie A. Il centrocampista brasiliano potrebbe rimanere a Benevento anche in caso di Serie B: esiste un opzione in favore del Benevento che permetterebbe all'ex Tottenham di rimanere comunque in Italia.

20.45 Nottingham Forest, ecco il nuovo manger: è Karanka

Il Nottingham Forest ha ufficializzato il nome del proprio nuovo manager, dopo l'esonero di Warburton avvenuto a fine 2017: ad allenare il club inglese sarà Aitor Karanka, dopo la firma su un contratto di due anni e mezzo.

20.30 Kurtic-Spal, è questione di ore

Finito proprio pochi minuti fa l’incontro tra la società biancazzurra e l'Atalanta, che ha dato esito positivo. Le parti sono quindi sempre più vicine, anche se l’operazione non è ancora definita. La chiusura della trattativa potrebbe però arrivare già nelle prossime ore.

19.30 Sassuolo, sondaggio per Izzo

Il Sassuolo guarda in casa Genoa, avversario nell'ultimo match prima della sosta: sondaggio per Armando Izzo. Un'operazione difficile sia per i costi del cartellino che per quelli dell'ingaggio del centrale ex Avellino, che è però un profilo che piace. Incontro in giornata con l'agente per provare a capire i margini della trattativa. 

19.00 Benevento, in arrivo un doppio rinforzo dalla Turchia

Il Benevento sta chiudendo in queste ore sia Bongonda che Diabaté. Entrambi attaccanti, giocano in Turchia: il primo arriva dal Trabzonspor, il secondo dall'Osmanlispor.

18.45 Crotone, è fatta per Capuano

Acquisto definito per il Crotone di Walter Zenga: nuovo arrivo in difesa, si tratta di Marco Capuano del Cagliari. Prestito con obbligo legato alla salvezza. Domani le firme sui contratti.

16.40 Cagliari, ufficiale il prestito di Melchiorri al Carpi

"Il Cagliari Calcio annuncia il passaggio del giocatore Federico Melchiorri al Carpi con la formula del prestito con diritto di riscatto".

16.30 Chievo, Giannetti subito e Fabbro per giugno

Rolando Maran vuole fortemente Niccolò Giannetti, vicino al trasferimento in gialloblù dal Cagliari. Inoltre, si lavora anche per il futuro. Per giugno, infatti, il Chievo tratta il giovane attaccante Michael Fabbro, classe 1996 ora di proprietà del Bassano: arriverebbe a parametro zero nel corso del prossimo mercato estivo.

16.00 Spal, Kurtic atteso a Ferrara per firmare contratto

Sembra essere ad un passo dal suo approdo a Ferrara Jasmin Kurtic, centrocampista classe 1989 dell'Atalanta, perno della nazionale slovena. Per lui è pronto un quadriennale. La formazione ferrarese avrebbe messo sul piatto cinque milioni di euro, un rilancio decisivo per strapparlo alla concorrenza di Cagliari e, soprattutto, Chievo Verona.

15:20 Milan, Mirabelli: "Bonucci non è in vendita"

Il direttore sportivo del Milan ha chiarito: "Bonucci non è in vendita. Abbiamo preso tanti giocatori facendo dei sacrifici ed è nostra intenzione andare avanti con loro. Una squadra non si costruisce mai in un solo mercato, abbiamo una età media bassa. Quando si parla degli acquisti bisogna ricordare anche quanto abbiamo venduto. Il mercato è drogato ci sono cifre folli. Noi abbiamo acquistato dei giocatori al prezzo giusto è il loro valore è rimasto tale. Il mercato è stato fatto anche con i rinnovi: Cutrone, Donnarumma, Calabria giocatori che contano tantissimo".

14:45 Lazio al lavoro per de Vrij

Il club attende una risposta dal giocatore, che per ora continua a prendere tempo. L'Inter e non solo guardano con interesse l'evoluzione della vicenda, perchè a giugno a parametro zero qualora non venisse trovato l'accordo per il rinnovo.

13:33 Roma, vertice a Londra con Pallotta

Da domani la dirigenza giallorossa si sposterà nella City per il consueto summit invernale col presidente Pallotta. Il presidente sbarcherà nella capitale inglese nei prossimi giorni - anche per seguire la sfida Nba dell'11 gennaio tra i 'suoi' Boston Celtics e Philadelphia (in live streaming su skysport.it). Domani partirà per Londra il dg Baldissoni, giovedì poi toccherà al ds Monchi.

13:24 Milan: "Borini e Andrè Silva punti di riferimento. A gennaio non parte nessuno dei nuovi"

All'interno della rassegna stampa sul suo sito ufficiale, il Milan ha dichiarato che nessuno dei giocatori arrivati la scorsa estate in maglia rossonera verrà ceduto. In particolare, il Milan ha voluto sottolineare l'importanza di Borini e Andrè Silva, definendoli "punti di riferimento dell'intera rosa".

13:18 Lazio, preso Caceres: contratto di un anno

La Lazio, in un comunicato ufficiale, ha annunciato l'acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive di José Martín Cáceres Silva, proveniente dall'Hellas Verona. Cáceres ha sottoscritto un contratto annuale con opzione di rinnovo.

12:42 Liverpool, tentativo per Naby Keita a gennaio

Per sostituire il partente Coutinho, la squadra di Klopp ha provato ad anticipare l'arrivo di Naby Keita, già acquistato per giugno al prezzo di 75 milioni di euro. Ma il Lipsia (dove il giocatore è rimasto in prestito) ha detto di no, anche di fronte all'offerta di un rilancio economico dei Reds.

12:00 Coutinho, visite ok

A Barcellona è un grande giorno: è il #CoutinhoDay. Il brasiliano, arrivato dal Liverpool per 160 milioni (è il terzo acquisto più costoso della storia, dopo Mbappé e Neymar), sarà nel pomeriggio di oggi presentato ufficialmente al mondo blaugrana. Nella mattinata già effettuate le visite mediche di rito, a partire dalle 12.30 un vero e proprio show per annunciare il suo ritorno in Spagna.  Ecco il programma completo:

12.30: firma del contratto
13.00: presentazione ufficiale nel Roma Lounge
13.45: shoot fotografico sul campo del Camp Nou aperto al pubblico
14.30: conferenza stampa di presentazione nell’Auditorium 1899

11:30 Il Foglio, Berlusconi: "Escludo di tornare al Milan"

"Non voglio illudere nessuno. È stata una scelta dolorosa ma necessaria e definitiva, anche se il Milan continuerà a occupare nel mio cuore il posto che ha sempre avuto".

11:10 Deulofeu, il portavoce del Barcellona: "Non rientra nel progetto"

Guillermo Amor, portavoce e responsabile delle relazioni istituzionali del Barcellona, ha ammesso che Gerard Deulofeu potrebbe lasciare il club a gennaio: "Ci sono molti giocatori nella rosa, alcuni fanno parte del progetto e alcuni no. Oggi lui non ne fa parte e dovrà aspettare per avere la sua occasione. Nei prossimi giorni vedremo se ci saranno movimenti per quanto riguarda il suo futuro".

10:30 Gattuso: "Sogno di restare al Milan, è casa mia"

Gattuso ha idee chiare sul suo futuro, come dichiarato dall'ANSA: "La nuova società ha investito moltissimo. Mi ha dato grande responsabilità e fiducia, da parte mia c'è grande rispetto e farò di tutto per continuare. Ma non voglio essere un peso per il Milan, anzi. Sono l'ultimo problema. E' normale che mi piacerebbe continuare, mi sento a casa mia, con ancora più responsabilità nei confronti del club rispetto a quando giocavo".

09:48 Visite mediche per Coutinho: le prime immagini

Il terzo calciatore più pagato della storia del calcio (160 milioni di euro versati dal Barcellona al Liverpool per completare l'acquisto) è impegnato nelle visite mediche.

08:50 Palermo, arriva Corentin Fiore

Tutto fatto per il terzino sinistro belga dello Standard Liegi. Già oggi sarà a Palermo per svolgere le visite mediche.

08:20 Mundo Deportivo, Coutinho: "Vivo un sogno"

"E’ incredibile giocare in una squadra che ha top player con Messi, Luis Suarez, Pique, Iniesta o Busquets. Spero di vincere molti titoli con loro".

08:15 Corriere dello Sport: Juve, c’è Ozil. Napoli, missione Suarez

Ozil nella lista di Allegri: lo United avanti, ma se non chiude i bianconeri sono già pronti. Non solo Verdi: De Laurentiis vuole prendere anche Denis, ormai in rotta con il Barcellona. L'Europa si prepara a sfondare i 5 miliardi di spesa. Mercato da nababbi, bruciati tutti i record precedenti. Comanda la Premier, precede la Serie A.

08:10 La Gazzetta dello Sport: Juve su Emre Can

La Juve al Liverpool: trattiamo Emre Can. Napoli, rebus Verdi. Scatta il piano Milan per avere Jankto. Ramirez dalla Cina "chiama" l’Inter. Ora palla a Suning. Okaka vuole ripartire: “Il Toro e Mazzarri per me sono speciali”

CALCIOMERCATO, ECCO QUELLO CHE E' SUCCESSO NEL WEEKEND

Il Barcellona ha chiuso il terzo acquisto più costoso nella storia del calciomercato, versando 160 milioni di euro nelle casse del Liverpool per Philippe Coutinho. L'ex fantasista dell'Inter sarà presentato oggi al Camp Nou: alle 12:30 la firma sul contratto, alle 13:45 l'abbraccio dei tifosi allo stadio. La società blaugrana non si ferma qui. Il Barcellona infatti è vicino all’accordo con il Palmeiras per Yerri Mina: il difensore dovrebbe trasferirsi in Spagna per 13 milioni di euro. Dopo la partenza di Coutinho, il Liverpool adesso vuole rifarsi con Mahrez, campione del Leicester. Anche la Juventus sta per assicurarsi un grande talento del Liverpool. Si tratta di Emre Can: per il centrocampista tedesco è pronto un contratto di 4 anni più 1 di opzione o 5 (si sta discutendo sulla durata) a 5 milioni di euro l’anno, i contratti sono in fase di revisione da parte dei legali e degli agenti del giocatore. La Juventus preme per ottenere la firma del giocatore il prima possibile per evitare beffe da parte di altre squadre o rilanci del Liverpool. Il Napoli pensa a rafforzarsi sugli esterni: la priorità è Verdi, pronti 20 milioni per convincere il Bologna, ma il giocatore non è convinto a lasciare la sua attuale squadra proprio in questo momento. Intanto il Napoli lavora anche su Politano per giugno. Sul capitolo cessioni, il portiere Rafael è in uscita verso il Deportivo La Coruña. Anche l’Inter, proprio come il Napoli, lavora per rafforzarsi sugli esterni. Il sogno resta Deulofeu. Un sogno leggermente più semplice da realizzare dopo l’acquisto di Coutinho da parte del Barcellona. Deulofeu, infatti, adesso troverà ancora meno spazio in blaugrana. I dirigenti nerazzurri sono al lavoro anche per cercare un difensore centrale da consegnare il prima possibile a Spalletti. Pinamonti in uscita con la formula del prestito, piace molto al Cagliari. La Roma lavora sul fronte cessioni: Bruno Peres sta trattando con il Benfica. Tare annuncia l’arrivo di Caceres alla Lazio dopo la sosta. Il Boca Juniors è interessato a Gustavo Gomez del Milan, ma le parti al momento sono molto distanti, difficilmente si troverà un accordo. Dzemaili, attualmente al Montreal Impact, potrebbe tornare al Bologna e nella stessa operazione Taider potrebbe fare il percorso inverso. Il Crotone punta Kouame (centravanti del Cittadella) per rinforzare l’attacco. Il Verona ha chiuso due prestiti: in arrivo Matos dall’Udinese e Petkovic dal Bologna. Benevento, preso Sandro dall’Antalyaspor: prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza. Genoa, Criscito in tribuna contro il Sassuolo: vorrebbe tornare a giugno a parametro zero. Il Cagliari cerca un terzino per ogni fascia e un attaccante con le caratteristiche di Pavoletti.

Calciomercato 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI