Calciomercato, Milan: André Silva resta. Sassuolo su Izzo. Anche il Brighton su Bruno Peres

Calciomercato

Il Milan considera incedibile André Silva, nonostante i tanti interessi, compreso quello di una squadra cinese pronta a offrire 35/40 milioni. Oltre al Benfica, anche il Brighton su Bruno Peres della Roma. Spal vicina a Kurtic, il Sassuolo su Izzo

CALCIOMERCATO: LE TRATTATIVE LIVE - IL TABELLONE - LO SPECIALE

Calciomercato di gennaio che entra sempre più nel vivo, tra trattative, acquisti già fatti o quasi e cessioni. La Lazio ha già ufficializzato l'arrivo dall'Hellas Verona di Martin Caceres: il difensore ha firmato un contratto di un anno anche se in realtà sono solo 6 mesi, che si rinnoveranno automaticamente fino al 30 giugno 2019 se Caceres giocherà più del 50% delle partite (tra coppe e campionato a prescindere dal minutaggio). Allo stesso modo si rinnoverà fino al 2020 se nella prossima stagione dovesse giocare ancora più del 50% delle partite della squadra. Nell'accordo è presente anche una clausola di risoluzione fissata a 5 milioni di euro. Da una squadra all'altra della capitale: Roma che valuta il futuro di Bruno Peres. Il calciatore vorrebbe continuare a indossare la maglia giallorossa almeno fino al giugno, ma su di lui ci sono gli interessi di Benfica e Brighton. In uscita Castan che piace sempre a Genoa, Cagliari e Crotone.

Milan, André Silva incedibile. Sassuolo su Izzo

Chi non lascerà l'Italia nonostante i primi sei mesi difficili in Serie A è André Silva: il Milan ha ribadito più volte l'incedibilità del calciatore portoghese, nonostante le tante offerte arrivate a Jorge Mendes – procuratore del ragazzo – tra queste anche quelle di una squadra cinese pronta a pagare il suo cartellino tra i 35 e i 40 milioni di euro. Si muove il Sassuolo che ha avuto un incontro con l'agente di Izzo, calciatore del Genoa: operazione complicata per costi del cartellino e ingaggio; società rossoblù che non sembra intenzionata a privarsi del proprio calciatore, ma un'offerta da 10/15 milioni di euro potrebbe cambiare gli scenari.

Benevento, preso Sandro. Spal vicina a Kurtic

Movimenti in casa Torino: Avelar è pronto a lasciare l'Amiens dove è in prestito per andare al Corinthians, Gustafson andrà al Brescia sempre in prestito, mentre Lukic torna dal prestito al Levante per restare: sarà lui uno dei nuovi rinforzi per Mazzarri durante questo mercato di gennaio. Su Boyé ci sono gli interessi di Celta Vigo, Benevento (che ha chiuso per Sandro) e Verona. Società gialloblù scatenata: chiusure vicine per Matos dell'Udinese e Petkovic del Bologna, in entrambi i casi restano da sistemare solo gli ultimi dettagli. La Spal si avvicina a Kurtic: incontro positivo con l'Atalanta, c'è già il sì del calciatore e adesso si proverà a chiudere. Il Chievo ha messo nel mirino Giannetti del Cagliari per l'attacco. Società rossoblù che ha chiesto alla Sampdoria Dodò: c'è l'accordo tra i due club ma non ancora l’ok del giocatore; mercoledì invece appuntamento con il Werder Brema per provare a chiudere per Caldirola.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche