Calciomercato Inter, Crystal Palace su Eder. Sturridge in stand-by

Calciomercato

Il club inglese a Milano per trattare Eder, ma i nerazzurri hanno rifiutato la proposta di prestito con diritto di riscatto e non sembrano intenzionati a far partire il giocatore se non davanti a offerte irrinunciabili. Senza la sua cessione, resta in stand-by l'operazione Sturridge

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Affari già conclusi come nel caso di Lisandro Lopez e Rafinha, altre trattative in corso per provare a rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di Luciano Spalletti, ma anche alcune possibili cessioni. Come nel caso di Eder: l’attaccante classe 1986 (impiegato solo per 210' minuti in campionato) fatica a trovare spazio nello scacchiere tattico nerazzurro e potrebbe lasciare l’Inter e la Serie A nel corso del calciomercato di gennaio. Su di lui infatti c’è il forte interesse del Crystal Palace con Dougie Freedman, director of Football della squadra inglese, attualmente a Milano per provare a dare un’accelerata alla trattativa: operazione che porterebbe del denaro fresco nelle casse dell’Inter, pronta a incassare circa 10 milioni di euro dall’eventuale cessione. Ma la proposta di prestito con diritto di riscatto presentata dal club inglese non ha convinto i nerazzurri che non hanno accettato le condizioni proposte dal Crystal Palace. E Inter che al momento non sembra intenzionata a cedere il calciatore se non per cifre irrinunciabili.

Eder 'blocca' Sturridge

Senza la cessione di Eder, resta in resta in stand by anche l’operazione che porterebbe a Milano Daniel Sturridge, attaccante classe 1989 in uscita da Liverpool (su cui però c’è anche la Roma): il giocatore ha già accettato la proposta del club nerazzurro, ci sarebbe poi da trovare l’accordo con i Reds: trattativa che potrebbe essere impostata con la formula del prestito oneroso, con il Liverpool che chiede circa due milioni di euro. Altro giocatore che potrebbe lasciare l’Inter a gennaio è Joao Mario: il West Ham insiste e sono continui i contatti per provare a trovare l'intesa economica (che ancora non c'è né tra il club inglese e il calciatore, né tra le due società) che darebbe il via libera all'affare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche