United-Arsenal, Sanchez assente a controllo antidoping: aperta inchiesta sul cileno

Calciomercato
alexis_sanchez_twitter_united

Alexis Sanchez ha saltato un controllo antidoping nelle ore del suo trasferimento al Manchester United: l'attaccante cileno ex Udinese non era presente all'allenamento con l'Arsenal nel momento in cui gli agenti si trovavano sul posto per i test

SANCHEZ DALL'ARSENAL ALLO UNITED

CALCIOMERCATO: LE TRATTATIVE DI OGGI LIVE

In Inghilterra si apre un caso Alexis Sanchez. L'attaccante cileno ex Udinese è passato dall’Arsenal al Manchester United ma si parla di un mancato test antidoping. La stampa inglese  - in particolare il tabloid Telegraph - parla di un' indagine aperta nei suoi confronti per violazione in materia di irreperibilità quando doveva sottoporsi alle analisi. Va specificato che non si parla di valori alterati ma esclusivamente di una violazione delle regole in materia di controlli.

I fatti

Giovedì scorso alcuni agenti dell’antidoping erano al centro d’allenamento dell'Arsenal per effettuare i test di routine, cosa che però non hanno potuto compiere con Sanchez che si era trasferito ufficialmente lunedì allo United e che non era presente alla seduta in quanto certo dell'imminente passaggio ai Red Devils. 

La dinamica

Quindi non siamo di fronte alla volontà del giocatore di non effettuare il controllo, ma di un errore, se volte un misunderstanding, creatosi sul piano burocratico circa la comunicazione del passaggio del giocatore allo United. La Football Assosation stabilisce che sono i club a dover fornire informazioni all'antidoping per rendere possibile il controllo sull'atleta. Ora i dirigenti dovranno fornire delle motivazioni. 

Il regolamento

Il regolamento FA in materia di antidoping, dunque, stabilisce che tutti i club di Premier devono fornire le informazioni su indirizzo, giorno e orario di inizio e di fine degli allenamenti, nonché domicilio e altro recapito dove il giocatore risiede regolarmente.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche