Nizza, Balotelli: "Diverse squadre italiane mi seguono. Milan? Non ci sono possibilità"

CalcioMercato

L’attaccante italiano ha rilasciato alcune dichiarazioni sul suo futuro: “Molto probabilmente non resterò ancora al Nizza, anche se è stata la mia miglior stagione da quando sono qui. Mi piacerebbe tornare in Italia”

Mario Balotelli sarà uno dei nomi caldi della prossima sessione di calciomercato. L’attaccante ha ribadito in più occasioni che non resterà al Nizza, il club con cui ha giocato le ultime due stagioni, ritrovando una forma e una continuità che gli mancavano da tempo. Ha ripetuto lo stesso concetto anche in una breve intervista rilasciata a Calciomercato.com, in cui ha espresso anche un desiderio: “Con ogni probabilità non resterò al Nizza, per quanto ancora non lo so con sicurezza. Ma dovrebbe essere la mia ultima stagione qui, nonostante sia stata la mia migliore in Ligue 1. Mi piacerebbe tornare a giocare in Italia ed effettivamente ci sono diversi club italiani che mi seguono. Tra questi però non c’è il Milan, non c’è alcuna possibilità di ritorno”.

Rilancio in Costa Azzurra

Balotelli è al Nizza dal 2016, dopo un’ultima parentesi poco brillante al Milan. Con i rossoneri (francesi, s’intende) ha messo a segno alla prima stagione 17 reti in 28 presenze stagionali, risultando tra i protagonisti di un’annata che ha visto a lunghi tratti i nizzardi in testa alla classifica. Quest’anno, invece, dove le ambizioni sono state abbastanza ridimensionate, Super Mario è riuscito a migliorarsi sensibilmente, passando a 23 gol in 35 apparizioni, quando mancano ancora tre partite al termine del campionato. Il Nizza sta rincorrendo il quinto posto, che vorrebbe dire Europa League passando per i preliminari: potrebbe essere questo, dunque, il modo migliore di salutarsi.

I più letti